Lifestyle

Alleanza tra Borussia Dortmund e Puma per rinnovare il contratto a Haaland

Marco Deiana
Erling Haaland e l'offerta di Puma
Erling Haaland e l'offerta di Puma / TOBIAS SCHWARZ/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo Neymar, Puma rischia di soffiare a Nike anche uno dei calciatori più quotati degli ultimi anni: Erling Haaland. L'attaccante norvegese in forza al Borussia Dortmund è attualmente sotto contratto con l'azienda di abbigliamento sportivo statunitense ma potrebbe passare ai tedeschi. In tutto questo attenzione alla situazione contrattuale del calciatore con la società giallonera.

Ormai il calcio ha preso la via del business allo stato puro e ogni piccolo tassello è legato al denaro. Non esiste più il solo calciomercato dedicato alla compravendita dei calciatori da parte delle società sportive, ora in mezzo ci sono anche i brand, pronti a sfidarsi e sfilarsi gli atleti. Ben presto - vista la situazione - non mi sorprenderebbe leggere di sponsor disposti anche a versare determinate cifre per "acquistare" un calciatore e averlo sotto contratto.

La situazione Haaland con il Borussia Dortmund

Erling Haaland è sotto contratto con il Borussia Dortmund fino al 2024 ma nel suo contratto è presente una clausola rescissoria da 75 milioni di euro valida per l'estate 2022. Considerando che appena sei mesi fa il Chelsea era disposto ad offrirne 100 pur di portarlo a Londra, appare evidente che la cifra è irrisoria rispetto al valore del calciatore.

L'attaccante norvegese percepisce un ingaggio da 8 milioni di euro a stagione e il Borussia Dortmund vorrebbe prolungare la durata contrattuale, aumentando sensibilmente l'ingaggio, fino a raddoppiarlo. A patto che venga eliminata la clausola rescissoria.

Ed è qui che entra in gioco Puma.

L'alleanza tra Puma e Borussia Dortmund

Il Borussia Dortmund ha una partnership di lunga durata con Puma. Club e sponsor tecnico tedesco hanno un contratto attivo fino al 2028. Proprio questo lungo matrimonio potrebbe essere fondamentale per strappare il rinnovo contrattuale a Haaland.

Infatti Puma vorrebbe scippare l'attaccante classe 2000 a Nike. Il contratto tra il norvegese e il brand americano scade a gennaio. Ed ecco quindi l'alleanza tra Puma e Borussia Dortmund. Lo sponsor tecnico aiuterebbe la dirigenza giallonera a raddoppiare l'attuale ingaggio di Haaland, portandolo dagli attuali 8 milioni di euro ai futuri 16 milioni l'anno.

Il brand tedesco potrebbe contribuire con un contratto da 5 milioni di euro l'anno a stagione per cinque anni.


Le vie del calciomercato sono infinite. Dopo le cifre monstre in ballo tra club, scendono in campo anche gli sponsor tecnici.


Articolo scritto da Marco Deiana. Se ti piace l'argomento e vuoi leggerne altri, iscriviti al mio canale Telegram.

facebooktwitterreddit