Inter

Allarme Fair Play Finanziario per l'Inter: "Sforato per 4 anni"

Andrea Gigante
FC Inter
FC Inter / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nella giornata di ieri l'Inter Media and Communication Spa, la media company dell'Inter che ha emesso il bond da 415 milioni di euro per rifinanziare le vecchie linee di credito del club, ha annunciato che tra il 2018 al 2021 i nerazzurri non hanno rispettato i paletti imposti dal Fair Play Finanziario.

In particolare, la società avrebbe sforato le regole dello scostamento del debito imposte dai vecchi regolamenti dell'UEFA. Di seguito il comunicato rilasciato dall'Inter Media and Communication Spa all'interno del quale si può però leggere che non sono certe sanzioni per il club (fonte: calciomercato.com).

A corner flag is seen prior to the Serie A football match...
FC Inter / Nicolò Campo/GettyImages

"A dicembre la UEFA ha comunicato all'Inter che la revisione effettuata dalla camera di controllo del Club Financial Control Body relativamente alle informazioni fornite dal club sulle regole di break-even ha evidenziato un deficit aggregato per il periodo di monitoraggio, che copre i periodi di rendicontazione 2018, 2019, 2020 e 2021.A causa dell'ampia gamma di provvedimenti disciplinari e di misure eventualmente imposte dalla CFCB, nonché dell'applicazione del principio di proporzionalità richiesto dalle sue regole procedurali non appena si considerano i fatti e le circostanze rilevanti che contribuiscono a una deviazione dalle regole del Financial Fair Play, e considerando le significative discussioni in corso a livello istituzionale rispetto alla riforma della normativa vigente, non siamo però in grado di garantire delle aspettative sul se la UEFA imporrà o meno sanzioni a causa del mancato rispetto delle regole di break-even".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit