Serie A

Alex Meret e quel mancato trasferimento allo Spezia

Giancarlo Pacelli
Alex Meret
Alex Meret / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il destino a volte è veramente strano. Stai per lasciare una squadra che, nonostante tutto, ti ha dato tanto a causa di alcune incomprensioni, ma all'improvviso non solo vieni confermato, ma diventi fondamentale nel tuo ruolo. Alex Meret ne ha passate di tutti i colori durante l'ultimo calciomercato estivo, nel quale aveva sullo stomaco quegli errori non da lui contro l'Empoli. Il portiere classe 97' era costantemente preso di mira dai tifosi che lamentavano poca personalità, Spalletti invece in più di una occasione aveva espresso la volontà di avere un portiere con più esperienza.

Meret, i retroscena del mancato approdo allo Spezia

Il portiere azzurro dava per scontato un suo trasferimento in una squadra di minor peso, proprio per quei problemi caratteriali che lo accompagnano. Il Corriere dello Sport ha addirittura confermato una voce che già circolava in estate seconda la quale Meret era già pronto per indossare la maglia dello Spezia, nel momento in cui sembrava che Keylor Navas avesse raggiunto un accordo con il PSG per la buonuscita.

Alex Meret, Min-Jae Kim
AC MIlan v SSC Napoli - Serie A / Chris Ricco/GettyImages

Addirittura - come riporta il CorSport - tra il 3 e 4 agosto il classe 97' il portiere è stato ritenuto un giocatore per lo Spezia. Poi, come i fatti parlano, tutto si è arenato e Navas ha deciso di rimanere a Parigi per la mancanza di un accordo con il club. Insomma, il destino a volte e beffardo, ma in questo caso ha dato una mano a Meret a prendersi in mano il Napoli.

facebooktwitterreddit