Juventus

Alaba, accordo con il Real Madrid: il vero motivo per cui la Juve ha mollato la presa sull'austriaco

Stefano Bertocchi
David Alaba
David Alaba / Alexander Hassenstein/Getty Images
facebooktwitterreddit

Per la Juventus sfuma la possibilità del colpaccio a costo zero: a mettere le mani su David Alaba, prossimo alla scadenza di contratto con il Bayern Monaco, è il Real Madrid di Florentino Perez: secondo quanto scrive Marca, l'austriaco avrebbe già svolto anche le visite mediche e ha pronto un precontratto con i Blancos già dall'inizio di gennaio.

David Alaba
David Alaba / Alexander Hassenstein/Getty Images

Sul giocatore c'erano club importanti come Psg e Liverpool, ma si era mossa anche la dirigenza bianconera che oltre a un contatto con l'agente Pini Zahavi non ha però fatto altri passi in avanti. Come spiega Calciomercato.com, i 12 milioni all'anno richiesti da Alaba sono stati giudicati eccessivi dalla Juve che sta cercando di rivedere al ribasso il monte ingaggi.

Il Real Madrid, che l'anno scorso non ha messo a segno neanche un acquisto per salvaguardare il bilancio (concentrandosi solo sulle cessioni, vedi quella all'Inter di Acharf Hakimi per 40 milioni di euro) ha ora maggior margine per colpi del genere nel 2021/2022: mossa che non cambia la strategia su Sergio Ramos, che continua a trattare il rinnovo. Intanto il futuro di Alaba sarà a Madrid, con la Juventus che vede quindi sfumare un obiettivo.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.

facebooktwitterreddit