Serie A

L'AIA ammette l'errore sul 2-2 annullato in Atalanta-Roma: in due rischiano lo stop

Stefano Bertocchi
Massimiliano Irrati
Massimiliano Irrati / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il potenziale 2-2 dell'Atalanta contro la Roma annullato a Duvan Zapata ha fatto infuriare Gian Piero Gasperini dopo il triplice fischio. “Se Palomino non ha toccato la palla, è una follia annullare il gol del 2-2 col Var: l’arbitro l’aveva dato, e poi ci ha detto che c’era il suo fuorigioco. Ma se non la tocca, come mostrano le immagini, è una roba che non sta in piedi...” ha tuonato il tecnico della Dea.

Secondo quanto riferito oggi da La Gazzetta dello Sport, l’AIA ha ammesso l’errore commesso dalla squadra arbitrale in occasione del 2-2 annullato dall’arbitro Massimiliano Irrati. Stando alla ricostruzione de La Gazzetta dello Sport nel post gara un delegato dell’Associazione Arbitri ha ammesso quanto accaduto con il club bergamasco.

FBL-ITA-SERIE A-ATALANTA-ROMA
Il gol annullato a Duvan Zapata / MIGUEL MEDINA/GettyImages

Il VAR Luigi Nasca doveva infatti chiamare al monitor il direttore di gara per far valutare a lui se il fuorigioco di Palomino sul tocco di Cristante fosse attivo o passivo. "Una leggerezza" la definisce la rosea, che dovrebbe costare comunque a Nasca (e forse anche all'arbitro Irrati) una sospensione.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit