Inter

Addio Bremer, l'Inter studia una nuova strategia: il piano per la difesa

Alessio Eremita
Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nella giornata di ieri c'è stato un summit di mercato tra il direttore sportivo Piero Ausilio, il vice Dario Baccin, l'amministratore delegato Giuseppe Marotta e il tecnico Simone Inzaghi. Un confronto, quello avvenuto in casa Inter, per pianificare la futura strategia da adottare in sede di trattative. Brucia ancora il fallimento dell'operazione che avrebbe portato Gleison Bremer in nerazzurro: il difensore brasiliano, reduce da una lunga esperienza al Torino, si trasferirà invece alla Juventus. Nella speranza di non dover cedere Milan Skriniar al Paris Saint-Germain, l'Inter valuterà soltanto svincolati o profili a basso costo per colmare la lacuna difensiva lasciata dalla partenza di Andrea Ranocchia.

Gleison Bremer
Gleison Bremer / Nicolò Campo/GettyImages

"Il Napoli avrà strada sgombra verso il sudcoreano Kim e magari la Juventus potrà prendersi pure il viola Milenkovic. Se in futuro potrà investire, l'Inter un tentativo lo farà per Akanji del Borussia Dortmund. Nel frattempo monitorerà l'elenco degli svincolati (è già stato offerto Zagadou, ex Dortmund) o dei giocatori più esperti che a fine agosto potrebbero essere nelle condizioni di cambiare squadra in prestito o pagando un paio di milioni", si legge sull'edizione odierna del quotidiano.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit