Juventus

Adani vs Allegri, secondo round: "La Juve non ha né capo né coda"

Omar Abo Arab
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Prosegue a colpi di critiche l'astio mediatico tra l'ex difensore di Fiorentina e Inter (tra le altre), ora opinionista televisivo alla Rai (90esimo minuto), Daniele Adani e l'allenatore della Juve Massimiliano Allegri. Una "diatriba" cominciata nella lunga militanza a Sky Sport, ma che continua imperterrita soprattutto da parte di Adani.

Massimiliano Allegri
Max Allegri / CPS Images/GettyImages

Dopo il clamoroso ko di ieri subito dalla Juve contro il Sassuolo, per di più tra le mura amiche, Adani ha attaccato il gioco e il progetto del tecnico livornese, tornato sulla panchina bianconera dopo una pausa di due anni: "In questo momento la Juve non ha né capo né coda. Se tu cerchi di speculare cercando di fare un gol in più, allora poi perdi facendone uno in meno" le parole di Adani ai microfoni della Rai riportate da calciomercato.com.

Una sconfitta, quella contro il Sassuolo, che ha fatto rumore dopo un filotto di risultati positivi in cui sembrava tornata la squadra plasmata da Allegri due anni fa:"Questa mentalità non testimonia grandezza. La Juve ha la rosa migliore del campionato, ha giocatori forti, ma pensa male per arrivare a ottenere i successi" ha concluso Adani. 


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit