Roma

Abraham e un grande impatto alla Roma. Ma può avere un risvolto (futuro) negativo

Omar Abo Arab
Tammy Abraham
Tammy Abraham / Paolo Bruno/Getty Images
facebooktwitterreddit

Tutti i tifosi della Roma speravano che Tammy Abraham si rivelasse un gran colpo per il post Dzeko, vista l'operazione da circa 40 milioni di euro per portarlo via dal Chelsea. E le premesse ci sono tutte, dato che l'attaccante inglese finora sta andando al di là delle più rosee aspettative con 2 assist e un gol nelle tre partite giocate con la maglia giallorossa.

FC Porto v AS Roma - Pre-Season Friendly
Tiago Pinto, general manager della Roma / Gualter Fatia/Getty Images

Secondo La Gazzetta dello Sport, però, il ciclone Abraham potrebbe portare anche un risvolto negativo. Non solo l'attaccante di Cobham è il più pagato della storia giallorossa, è anche uno di quelli che guadagna di più nella rosa di José Mourinho con 4,5 milioni di euro l'anno fissi più 1,5 di possibili bonus.

Un contratto importante che Tiago Pinto ha potuto garantire anche grazie al Decreto crescita, con cui la Roma paga l'attaccante "solo" 5,8 milioni lordi esclusi i bonus. Il discorso è che, tolto quello di Lorenzo Pellegrini in dirittura d'arrivo, prima o poi bisognerà discutere anche i rinnovi dei vari Zaniolo, Mancini, Cristante e Veretout. E questi, chi per un motivo e chi per un altro, potrebbero chiedere aumenti che porterebbero la Roma ad accrescere di circa 10 milioni di euro lordi il monte ingaggi.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit