Liste

Da Pedri a Isco: le 9 clausole rescissorie più alte nel calcio

Andrea Gigante
Clausole monstre nel calcio
Clausole monstre nel calcio / 90min Italia
facebooktwitterreddit

Nonostante la forte crisi finanziaria, il Barcellona prova a tenersi stretto uno dei suoi talenti migliori. È arrivata infatti l'ufficialità del rinnovo di Pedri con il club catalano fino al 2026.

Per blindare il centrocampista spagnolo che nella passata stagione ha disputato 73 partite, è stata inserita una clausola rescissoria da 1 miliardo di euro. Il che vuol dire che un club interessato ad acquistare Pedri, deve mettere sul piatto 1000 milioni di euro.

Sebbene la volontà del giocatore risulti ancora determinante nell'esito delle trattative, la clausola rescissoria è uno degli strumenti prediletti dalle società per cercare di blindare i propri gioielli o provare a monetizzare il più possibile dalla loro cessione. E pensare che la clausola di recesso di Pedri non è nemmeno la più alta in circolazione. Ma quali sono le altre?

Piccolo spoiler: sono tutte ne La Liga (dove c'è l'obbligo di inserirla nei contratti).

9. Gerard Piqué - 500 milioni

Gerard Pique
Gerard Pique / Soccrates Images/GettyImages

Le sue prestazioni sono ormai ben lontane rispetto a qualche anno fa e nella rivoluzione del Barça anche Piqué potrebbe farne le spese. Il centrale catalano ha ancora un contratto valido fino al 2024, con una clausola da 500 milioni di euro.

8. Gareth Bale - 500 milioni

Gareth Bale
Gareth Bale / Soccrates Images/GettyImages

Dopo il ruolo fondamentale svolto dal gallese per conquistare la Champions League, nel 2016 il Real Madrid decide di rinnovare il contratto di Gareth Bale e nel nuovo accordo è prevista una clausola da 500 milioni che scadrà il prossimo giugno. In estate, i Blancos saranno quindi liberi dal pesante ingaggio dell'ex Tottenham.

7. Luka Modric - 500 milioni

Luka Modric
Luka Modric / Soccrates Images/GettyImages

La carriera di Luka Modric sembra ormai sul viale del tramonto, ma fino a qualche anno fa il croato era uno dei centrocampisti più forti del mondo. Per scoraggiare eventuali offerte per il suo n°10, nel 2016 il Real gli fece sottoscrivere una clausola da 750 milioni di euro. Nel suo ultimo rinnovo, risalente allo scorso luglio, questa cifra è stata rivista ed è scesa ad "appena" 500 milioni.

6. Isco - 700 milioni

Isco Alarcon
Isco / Soccrates Images/GettyImages

Sebbene sia da anni fuori dai piani tecnici, il Real Madrid non riesce a trovare una nuova collocazione per Isco. Nel contratto è presente una clausola di recesso da 700 milioni inserita nel rinnovo firmato dallo spagnolo nel 2016 e valida fino al prossimo giugno.

5. Vinicius Jr - 750 milioni

Vinicius Jr
Vinicius Jr / Aitor Alcalde Colomer/GettyImages

Gran parte delle speranze future del Real sono affidate a Vinicius. Che il brasiliano fosse forte lo si era capito sin da subito, già da quando il Blancos lo acquistarono dal Flamengo per 45 milioni. Il classe 2000 ha firmato un contratto con una clausola da 750 milioni valida fino al 2024.

4. Brahim Diaz - 750 milioni

Brahim Diaz
Brahim Diaz / Marco Canoniero/GettyImages

Il trequartista spagnolo è oggi uno degli uomini migliori del Milan di Stefano Pioli; tuttavia, il cartellino di Brahim Diaz appartiene ancora al suo club di provenienza, il Real Madrid. Probabilmente, i rossoneri lo riscatteranno, ma se così non fosse, tornerà valida la clausola da 750 milioni presente nel contratto di Brahim con i Blancos.

3. Federico Valverde - 1 miliardo

Fede Valverde
Federico Valverde / Quality Sport Images/GettyImages

Entriamo ora nel "club dei miliardari". Il primo ad avere una clausola rescissoria di 1000 milioni è Federico Valverde, centrocampista di proprietà del Real Madrid. L'uruguaiano ha raccolto l'eredità di Modric e ha ringiovanito sensibilmente l'età media dell'11 dei Blancos. Florentino Perez vuole tenerselo stretto e ad agosto 2021 gli ha rinnovato il contratto, prolungandolo fino al 2027 e inserendo la clausola miliardaria.

2. Karim Benzema - 1 miliardo

Karim Benzema
Karim Benzema / Quality Sport Images/GettyImages

Dopo la partenza di Sergio Ramos, la fascia di capitano è passata sul braccio di Karim Benzema che continua ad essere il trascinatore del Real Madrid. A qualche giorno di distanza da quello di Valverde, Perez ha rinnovato anche il contratto del franco-algerino, inserendo anche per lui una clausola da 1 miliardo di euro.

1. Pedri - 1 miliardo

La new entry nella classifica delle clausole rescissorie più alte al mondo è Pedri, gioiellino classe 2002 del Barcellona. Sin dal suo arrivo in Catalogna, lo spagnolo si è imposto come uno dei migliori giocatori nella rosa di Koeman e in breve tempo è diventato un titolare inamovibile. Non sono tempi facili per i blaugrana e per inaugurare la rinascita del club, Joan Laporta ha deciso di puntare sui giovani: ecco perché la clausola da 1 miliardo di euro serve a tener lontano ogni acquirente da Pedri.


Segui 90min su Instagram!

facebooktwitterreddit