Primo Piano

8 calciatori attuali che lasceranno un'eredità innegabile nel calcio

Marco Deiana
Il passato, il presente e il futuro del calcio
Il passato, il presente e il futuro del calcio / PATRICK HERTZOG/GettyImages
Questo articolo è portato a voi da
Jurassic World - Il Dominio
facebooktwitterreddit

Questa è la prima era del calcio che ha permesso ai tifosi e appassionati da tutto il mondo di poter vedere tutte le partite - o almeno le più importanti - in ogni angolo del mondo. E siamo anche stati fortunati ad aver assistito a tutta una serie di calciatori che hanno reso sempre più bello e appassionante questo sport, oltre ad aver potuto osservare da vicino la crescita e l'apice di diversi campioni.

Detto ciò, questo è l'elenco dei migliori otto calciatori che quando si ritireranno dal calcio giocato lasceranno una pesantissima eredità in questo sport.

1. Neymar

Neymar Jr
Neymar è il calciatore più pagato al mondo (222 milioni di euro) / John Berry/GettyImages

Neymar rimane un calciatore ancora molto discusso, nonostante le sue impressionanti doti tecniche (forse mai messe in mostra con continuità). Insomma, forse si discuterà anche sulla sua pesante eredità, ma comunque in qualche modo la lascerà.

Stiamo comunque parlando del secondo calciatore più prolifico di tutti i tempi del Brasile (dieto a Pelé di soli sei gol, impresa non facile) ed è il giocatore più vicino a Ronaldinho di questa generazione, anche se proprio il confronto con il Campione del Mondo 2002 e Pallone d'Oro 2005 non è stato di aiuto a Neymar.

Inoltre Neymar ha vinto praticamente da solo la Copa Libertadores con il Santos e ha formato uno dei tridenti offensivi più spettacolari con Messi e Suarez al Barcellona, vincendo la Champions League nel 2015. E oltretutto sarà probabilmente il giocatore più costoso al mondo negli anni a venire.

2. Kylian Mbappé

Kylian Mbappe
Mbappé, il presente e futuro del calcio / John Berry/GettyImages

Così come il suo compagno di squadra Neymar, anche Kylian Mbappé sta costruendo una grandissima carriera.

L'attaccante è stato tra gli assoluti protagonisti della nazionale francese che ha vinto la Coppa del Mondo nel 2018, quando era ancora appena 18enne. Attualmente ha una linea di abbigliamento esclusiva con Nike e una esultanza iconica.

Adesso ha appena 23 anni e Mbappé è tra i maggiori candidati a vincere diversi Palloni d'Oro in futuro, a condizione che rimanga in salute. Ma, anche se dovesse ritirarsi oggi sarebbe considerato come uno dei giocatori più importanti della sua era.

3. Luka Modric

Luka Modric
Modric ha rotto il duopolio del Pallone d'Oro tra Messi e Ronaldo / Quality Sport Images/GettyImages

Mentre Neymar e Mbappé sognano il Pallone d'Oro, un giocatore ad averlo già vinto, affermandosi a grandissimi livelli con la maglia del Real Madrid è Luka Modrid.

Il centrocampista croato è riuscito a rompere il duopolio di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo nel 2018 dopo essere riuscito a trascinare la propria nazionale fino alla finale di un Mondiale.

Modric recentemente ha ottenuto diversi riconoscimenti, come quello di essere uno dei migliori calciatori nella storia della Champions League, qualcosa di inimmaginabile fino al 2012-13, quando venne votato come il peggior acquisto de La Liga. Il croato ha diversi ammiratori anche in Premier League, per via della sua militanza nel Tottenham.

4. Sergio Ramos

Sergio Ramos
Sergio Ramos, il difensore goleador / OZAN KOSE/GettyImages

Ex compagno di Modric al Real Madrid, e attuale compagno di Neymar e Mbappé al PSG. Stiamo parlando di Sergio Ramos, lo spagnolo che ha collezionato una quantità notevole di gol, pur giocando in difesa.

La sua resilienza e il record di partite importanti giocate hanno incarnato lo spirito del Real Madrid del anni 2010. Lasciati i Blancos, la sua carriera sta vivendo un periodo non facilissimo ma rimane uno dei migliori difensori visti in questa era.

5. Giorgio Chiellini

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini, uno dei migliori difensori di questa generazione / Marco Luzzani/GettyImages

Per certi versi Giorgio Chiellini è quasi l'opposto di Sergio Ramos.

Il centrale difensivo italiano infatti ha segnato meno della metà dei gol totali dello spagnolo ma si è contraddistinto come uno dei migliori difensori della sua generazione per la sua concretezza difensiva.

Chiellini è il difensore che vorresti sempre avere nella tua squadra, anche quando non è al 100%. E nel corso della sua carriera ha vinto diversi titoli con la Juventus, coronando la sua carriera con la vittoria di Euro 2020 con l'Italia.

6. Manuel Neuer

Manuel Neuer
Manuel Neuer ha perfezionato il ruolo del portiere che gioca con i piedi / ATPImages/GettyImages

Manuel Neuer probabilmente non è il primo portiere ad avere delle innate qualità tecniche con i piedi, ma sicuramente è quello che ha perfezionato meglio il ruolo dell'estremo difensore giocando spesso quasi come un giocatore di movimento.

La leggenda del Bayern Monaco ha giocato con una personalità che non si vedeva dai tempi di Peter Schmeichel, con la sua presenza unica e imponente.

Sebbene sia ovviamente un portiere di grande successo, Neuer è anche uno dei pochi estremi difensori nella storia del calcio ad avere - probabilmente - tante foto di lui in piedi nella linea di metà campo o nella campo avversaria.

7. Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, il miglior marcatore nella storia del calcio / Bryn Lennon/GettyImages

Ovviamente è impossibile non inserirlo in questa lista.

Si può prendere qualsiasi statistica o semplicemente basta vedere i mille riconoscimenti ottenuti da Cristiano Ronaldo nella sua carriera per dimostrare che la sua eredità sarà pesantissima, incontestabile, innegabile. O forse basterebbe solamente usare i dati sui migliori marcato nella storia del calcio, dove troveresti in cima proprio il portoghese.

A meno che Leo Messi non riscopra una seconda giovinezza, giocando fino a 50 anni, questo rimarrà un record che difficilmente verrà superato nel breve/medio periodo.

8. Lionel Messi

Lionel Messi
Leo Messi, dominatore di questa era / Catherine Steenkeste/GettyImages

Messi e Ronaldo non hanno solamente dominato la loro generazione, ma l'hanno proprio posseduta.

Confrontare altri calciatori - anche quelli davvero, davvero bravi - con loro era blasfemo. Lo sarà anche per confrontare i futuri calciatori con loro.

D'altronde stiamo parlando dei detentori di ogni tipo di record.


Articolo offerto da Jurassic World: Il Dominio.

Dal 2 giugno vivi la conclusione epica dell'era Giurassica, con due
generazioni che si incontrano per la prima volta. Chris Pratt e Bryce
Dallas Howard sono affiancati dalla vincitrice dell'Oscar® Laura Dern,
Jeff Goldblum e Sam Neill in Jurassic World Il Dominio, una nuova
incredibile avventura mozzafiato che investe il mondo intero.

Guarda il trailer qui sotto

facebooktwitterreddit