obere Reihe,David Alaba,Valentino Lazaro,Martin Hinteregger,Alexander Schlager,Marko Arnautovic,untere Reihe,Aleksandar Dragovic,Marcel Sabitzer,Stefan Lainer,Konrad Laimer,Andreas Ulmer,Julian Baumgartlinger

I giocatori dell'Austria da tenere sotto controllo a Euro 2020

L'Austria non avrà vita facile ad Euro 2020. Gli austriaci infatti nel girone si troveranno ad affrontare l'Olanda che è in fase di veloce rinascita dopo la mancata qualificazione al mondiale 2018, l'Ucraina che è stata la rivelazione del suo girone di qualificazione dove è arrivata prima davanti al Portogallo campione in carica ed infine la vincente dei Play-off Lega D/A. Nonostante le difficoltà, l'Austria all'europeo potrà contare su una rosa discreta con un paio di fuoriclasse e con varie giovani promesse che potrebbero essere delle rivelazioni del torneo e che vanno tenuti sotto controllo. 


Vediamo insieme i giocatori austriaci da tenere d'occhio all'europeo 2020.

3. Konrad Laimer

Konrad Laimer è un giovane e duttile centrocampista del R.B Lipsia che sta quest'anno sta impressionando positivamente. L'austriaco è un prodotto delle eccellenti giovanili del R.B. Salisburgo dalle quali nel 2013 è passato al F.C. Liefering (una sorta di succursale del Salisburgo) in Eerste Liga (l'equivalente della nostra Serie B). Subito un anno dopo è tornato alla squadra della Red Bull dove in tre stagioni ha collezionato 57 presenze e quattro goal vincendo per tre volte di seguito la doppietta campionato-coppa. Le buone prestazioni con il club della sua infanzia gli sono valse il trasferimento nel 2017 ad un'altra squadra della Red Bull, questa volta in Germania, il R.B. Lispia, dove gioca tuttora. Con il club tedesco ha trovato la sua prima rete in Champions League nell'Ottobre 2019 siglando il fondamentale goal dell'1-1 nella sfida in casa con lo Zenit San Pietroburgo. Dopo aver giocato per ogni sezione Under da 16 a 21 della nazionale di calcio austriaca, il suo debutto ufficiale con la nazionale maggiore avviene nel giugno 2019 nella sfida valida per le qualificazioni ad Euro 2020 contro la Slovenia. Da quel momento ha giocato 7 partite e segnato un solo goal, l'europeo sarà una buona possibilità per Laimer di mettersi in mostra e migliorare il suo rendimento con la nazionale. 

2. Xaver Schlager

Xaver Schlager è un giovane centrocampista particolarmente versatile, dotato di un ottimo controllo palla e di un buon tiro che predilige il ruolo di regista ma che può anche essere impiegato come mediano o ala. Anche lui è un prodotto delle giovanili del R.B. Salisburgo dalle quali, proprio come Laimer, nel 2015 si è trasferito al F.C. Liefering. Dopo due stagioni, sempre come il sopracitato centrocampista del Lipsia, torna al Saliburgo con il quale nella stagione 2017-2018 riesce ad arrivare sino alle semifinali di Europa League (per la prima volta nella storia del club) dove gli austriaci si devono arrendere onorevolmente all' Olympique di Marsiglia dopo aver eliminato Real Sociedad, Borussia Dortmund e Lazio. Le sue ottime performances con il Salisburgo attraggono l'interesse del Wolfsburg che lo acquista nell'estate 2019. Con i Wolfe Schalger ha finora collezionato 14 apparizioni ed un goal. Cosi come Laimer anche lui ha giocato in tutte le sezioni dell'Under della nazionale austriaca prima di fare il suo debutto ufficiale con la nazionale maggiore nel marzo 2019. Da allora è stato convocato per ben 11 volte trovando anche il goal in un occasione, vedremo l'europeo sarà il trampolino di lancio giusto per fargli fare un ulteriore salto di qualità. 

1. Florian Grillitsch

Florian Grillitsch è un imponente centrocampista dell' Hoffenheim che da qualche tempo si è distinto con buone prestazioni nel campionato di calcio tedesco. L'austriaco è cresciuto nelle giovanili del Werder Brema da cui è uscito nel 2015 per fare il suo esordio nella squadra maggiore. In due buone stagioni con i grün-weißen il centrocampista ha collezionato 48 presenze e tre goal che gli hanno guadagnato un passaggio all'Hoffenheim nel 2017. Con la squadra del piccolo paese del Baden-Wurttenberg Grillitsch è sceso in campo 70 volte riuscendo a trovare la rete solamente in un occasione. Dopo aver vestito la maglia delle nazionali under 19 e under 21 in diverse partite, il suo debutto ufficiale con la nazionale maggiore austriaca avviene 2017, da allora è stato convocato per 14 volte. Il suo primo ed unico goal con l'Austria arriva nel marzo del 2018 quando sigla il temporaneo 2-0 nella vittoria per 4-0 sul Lussemburgo. L'europeo sarà un'ottima opportunità per Grillitsch di dare continuità anche in nazionale alle buone prestazioni viste finora con la sua squadra di club.