Serie A

I 5 flop più inattesi del girone d'andata di Serie A

Giovanni Benvenuto
Kostas Manolas
Kostas Manolas / Chloe Knott - Danehouse/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il girone d'andata di Serie A è ormai volto al termine. Finora sono tanti i giocatori emersi tra neopromosse e certezze, ma è anche vero che alcuni hanno deluso le aspettative. Andiamo a scoprire i 5 flop più inattesi in questo "primo round" del nostro campionato.

Leonardo Mancuso

Leonardo Mancuso
Mancuso / Gabriele Maltinti/GettyImages

Il centravanti dell'Empoli non è riuscito a ritagliarsi uno spazio nel mosaico tattico di Andreazzoli. Eppure, a inizio campionato, il gol alla Juventus all'Allianz Stadium ha lasciato presagire un ipotetico exploit ma l'ascesa di Cutrone e Pinamonti ha letteralmente sbarrato la strada a Mancuso.

Kostas Manolas

Genoa Cfc vs Ssc Napoli - Serie A
Manolas / Getty Images/GettyImages

Autore di alcune prove a fari spenti è stato letteralmente surclassato da Rrahmani nella formazione titolare di Luciano Spalletti. Manolas, fresco di trasferimento all'Olympiacos, ha pagato caro l'erroraccio in Napoli-Juventus venendo così relegato a riserva per poi essere ceduto al club greco.

Mikkel Damsgaard

UC Sampdoria v SSC Napoli - Serie A
Damsgaard / Getty Images/GettyImages

Il gol nella semifinale di Euro 2020 lasciava presagire un exploit anche con la Sampdoria, ma complice un infortunio Mikkel Damsgaard non è riuscito a diventare un punto fisso del mosaico tattico blucerchiato, a differenza di Candreva che si sta dimostrando sempre più fondamentale per D'Aversa.

Felipe Anderson

SS Lazio Xmas Dinner
Felipe Anderson / Marco Rosi - SS Lazio/GettyImages

Il centrocampista brasiliano è tornato quest'anno alla Lazio. Nonostante la benedizione di Sarri e il placet dei tifosi, Felipe Anderson è stato spesso autore di prestazioni a fari spenti in questo girone d'andata. Finora ha inanellato solo tre gol e quattro assist come ala d'attacco nel tridente biancoceleste.

Nwankwo Simy

Nwankwo Simy
Simy / Francesco Pecoraro/GettyImages

Forse lontanissimo parente del centravanti visto a Crotone, Simy non è riuscito a caricarsi sulle spalle una Salernitana probabilmente troppo inadatta alla categoria. Un solo gol in 19 partite con il club campano, quest'ultimo relegato all'ultimo posto in classifica e tormentato anche dalle vicende societarie.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit