eSports

I 45 migliori svincolati su Football Manager 2022

Lorenzo Mariantoni
Football Manager 2022
Football Manager 2022 / 90min Italia
facebooktwitterreddit

Con l'uscita di Football Manager 2022, diversi aspiranti allenatori - o semplicemente appassionati di questo videogioco - si sono buttati in una nuova avventura da manager. C'è chi punta su club da subito vincenti, chi invece vuole lottare per la salvezza, chi prende la propria squadra del cuore.

E c'è chi ancora non ha iniziato e necessità di qualche consiglio su alcuni calciatori da prendere da svincolati al primo anno, con il database iniziale del gioco.

Troverete dei calciatori che si sono già ritirati dal calcio giocato e altri che in queste settimane, dopo l'uscita del gioco (o poco prima) hanno trovato una squadra.

Questa però è la lista stilata da La Gazzetta dello Sport sui migliori svincolati calciatori su FM 22.

1. Zacharie Boucher – 29 anni

France Ligue 1 Headshots 2014/15
Zacharie Boucher / MB Media/GettyImages

L'ultima stagione l'ha trascorsa con l'Aris Salonicco. Il classe '92 francese ha una grande esperienza nella Ligue1. Potrebbe fare al caso vostro come terzo portiere affidabile. Ammesso e non concesso che la vostra proposta sia intrigante per lui.

2. Tomas Svedkauskas – 27 anni

Tomas Svedkauskas
Tomas Svedkauskas / BSR Agency/GettyImages

Classe 1994 Tomas vanta un passato nelle giovanili di Fiorentina e Roma. L'ultima stagione l'ha passata tra i pali del Lommel. Un estremo difensore capace di dare sicurezza alla difesa. Al lituano serve solo una chance per dimostrare il suo valore.

3. Ricardo Friedrich – 28 anni

Fatih Karagumruk v MKE Ankaragucu - Turkish Super Lig
Ricardo Friedrich / Anadolu Agency/GettyImages

Il portiere brasiliano l'ultima stagione l'ha disputata nella Super Lig turca con l'Ankaragücü. Classe '93 specialista delle uscite basse con qualche lacuna nei rinvii dal fondo. Potrebbe essere un'idea per ravvivare lo spogliatoio.

4. Carlos Abad – 26 anni

Carlos Abad
Carlo Abad / Quality Sport Images/GettyImages

Complici anche le annate difficili del Depotivo la Coruna, il portiere spagnolo viene impegnato poco. 14 presenze con il club galiziano.
26 anni e in cerca di un'opportunità.

5. Sídnei – 32 anni

Sidnei Rechel
Sidnei / Fran Santiago/GettyImages

Per tre stagioni è sceso in campo con il Real Betis 55 volte segnando tre gol. Un difensore centrale d'altri tempi robusto ma lento, fa dell'anticipo la sua dote migliore. Con l'offerta giusta, potrete aggiudicarvi un difensore di grande spessore.

6. Eliaquim Mangala – 30 anni

Eliaquim Mangala
Eliaquim Mangala / Alex Caparros/GettyImages

Un difensore che non ha bisogno di presentazioni. Lo conoscono bene i tifosi di Porto prima e Manchester City poi. Il francese vuole ancora dire la sua e potrebbe aggiungere allo vostra difesa sicurezza ed esperienza.

7. Joris Gnagnon – 24 anni

Joris Gnagnon
Joris Gnagnon / Quality Sport Images/GettyImages

Classe 1997 francese con cittadinanza ivoriana, licenziato dal Siviglia. Il ragazzo non si è mai ambientato nel club andaluso e il suo stile di vita gli è costato questa rescissione anticipata. Un difensore tutto fisico che, se in forma, viene paragonato a Kolù Touré.

8. Mateo Musacchio – 31 anni

Mateo Musacchio
Mateo Musacchio / Giampiero Sposito/GettyImages

I tifosi del Milan e della Lazio lo conoscono benissimo. L'argentino ha 31 anni, età complicata per un difensore, però il biglietto da visita merita rispetto e tanta attenzione: 150 presenze in Liga col Villarreal, 67 presenze in Serie A e anche 6 gettoni in Nazionale.

9. Branislav Ivanovic - 37 anni

Branislav Ivanovic
Branislav Ivanovic / Alex Livesey/GettyImages

Una vita con il Chelsea dove vince praticamente di tutto. Ora l'età è un problema però i tifosi del West Brom, che l'hanno ammirato l'ultima stagione, sono certi della sua voglia di rivalsa. Pensateci perché un calciatore del genere è una risorsa dentro e fuori dal campo.

10. Mapou Yanga-Mbiwa - 32 anni

Mapou Yanga-Mbiwa
Mapou Yanga-Mbiwa / Jean Catuffe/GettyImages

Il gol nel derby di Roma di maggio 2015 viene ancora ricordato dai tifosi giallorossi. Eppure Mapou, dopo essere andato al Lione, è finito nel dimenticatoio. Svincolato lo scorso 1 luglio, può finalmente ricominciare. Ora la palla passa agli allenatori, pensate sia il vostro uomo?

11. Loris Benito – 29 anni

Loris Benito
Loris Benito / Marko Djurica - Pool/GettyImages

Il classe '92 svizzero con cittadinanza spagnola lo scorsa stagione ha disputato 31 partite con la maglia del Bordeaux. Terzino sinistro e all'occorrenza anche esterno alto. Farci un pensierino è d'obbligo visto il suo palmarés che vanta titoli due titoli in terra svizzera e altrettanti trofei in Portogallo.

12. Daniel Alves – 38 anni

Dani Alves
Daniel Alves / Pedro Vilela/GettyImages

Quando si è di fronte al giocatore più titolato al mondo (44 trofei vinti) niente ha più senso. Uno dei terzini più forti della storia ha avanzato il suo raggio d'azione a centrocampo con risultati alterni. L'ultima maglia indossata è quella del San Paolo. Dani Alves è ancora affamato e - con una proposta adeguata - può ancora dire la sua.

13. Kwadwo Asamoah – 32 anni

Kwadwo Asamoah, Nahuel Molina
Kwadwo Asamoah / Alessandro Sabattini/GettyImages

In Italia ha esperienza da vendere, chiedere a Udinese, Juventus e Inter. L'ultima stagione l'ha giocata per metà con la maglia del Cagliari. Esperienza e qualità non mancano ma la tenuta fisica è un mistero.

14. Ali Adnan – 27 anni

Ali Adnan
Ali Adnan / Simon Holmes/GettyImages

La sua ultima avventura con il Vancouver Whitecaps è terminata per motivi burocratici. Le qualità del terzino sinistro sono la fisicità abbinata a delle doti atletiche non indifferenti. Può far comodo a tanti soprattutto a coloro che vogliono ottenere una salvezza tranquilla.

15. Senad Lulic – 35 anni

SS Lazio v AC Milan - Serie A
Senad Lulic / Marco Rosi - SS Lazio/GettyImages

10 anni tinti di biancoceleste. Nella Capitale ha alzato due volte la Coppa Italia e altrettante Supercoppe Italia. Esperienza, leadership e tanta grinta (a volte anche troppa) fanno di lui un calciatore che ancora può dire la sua. La tenuta fisica blocca molti allenatori.

16. Leonardo Godoy – 26 anni

Leonardo Godoy
Leonardo Godoy / Jam Media/GettyImages

Classe '95 argentino terzino destro. L'ultima stagione ha indossato la maglia dell'Estudiantes. Totalizzando 14 presenze condite da un gol e due assist. La sua voglia di esplodere è sotto gli occhi di tutti e metterlo sotto contratto potrebbe risultare un'ottima decisione.

17. Fernando Lucas Martins – 29 anni

Fernando Lucas Martins, Fernando Henrique
Fernando Lucas Martins / Simon Holmes/GettyImages

180 cm per 75 kg una sorta di mastino in mezzo al campo. Lo ricordano bene i tifosi della Sampdoria. L'ultima annata ha indossato la maglia del Beijing Guon. Ottimo acquisto per infoltire e dare stabilità al vostro centrocampo.

18. Andreas Samaris – 32 anni

SL Benfica v SC Braga - Liga NOS
Andreas Samaris / Gualter Fatia/GettyImages

Un mediano che sa come toccare e smistare i palloni. La stagione passata si è accasato al Benfica dove ha giocato 9 partite segnando un solo gol. Il greco ha bisogno di minuti e fiducia per ritrovarsi. Lui, per il blasone, merita un'occasione.

19. Jucilei – 33 anni

Jucilei
Jucilei / Alexandre Schneider/GettyImages

Tre stagioni al San Paolo dove mette a referto 67 presenze e un solo gol. I tanti guai fisici ne bloccano la crescita. Potrebbe essere un'intuizione interessante perché le qualità per stare lì nel mezzo non gli mancano.

20. Petros – 32 anni

Petros Matheus dos Santos
Petros / Aitor Alcalde Colomer/GettyImages

Mediano con il vizio del gol, la scorsa stagione ne ha realizzati 6 in 26 apparizioni. In mezzo al campo sa dire la sua e farebbe la fortuna di allenatori che hanno una rosa dove mancano alternative nel reparto di centrocampo.

21. Clement Grenier – 30 anni

Clement Grenier
Clement Grenier / John Berry/GettyImages

Regista, il francese è un binomio di qualità e gestione del pallone. Lo scorso anno con il Rennes ha toccato campo 28 volte - di cui 5 in Champions - totalizzando quattro gol e tre assist. Ha bisogno del terreno di gioco e se avete una rosa dove manca un vero play lui fa al caso vostro.

22. Paulinho – 33 anni

Paulinho
Paulinho / Fred Lee/GettyImages

Era ripartito dall'Al Ahli segnando due gol in quattro partite e poi ha dovuto lasciare il club per un'emergenza. Il curriculum, tra Barcellona e Tottenham, lo rende un giocatore dal valore assoluto. Avete bisogno di qualcuno che si inserisca e sappia segnare? Tenete a mente Paulinho e i suoi 131 gol in carriera.

23. Nabil Bentaleb – 26 anni

Nabil Bentaleb
Nabil Bentaleb / Lars Baron/GettyImages

Appena 9 presenze lo scorso anno con lo Schalke 04 sono poche per chi viene paragonato a Vieira. La sua fisicità mista alla visione di gioco lo rendono un ottimo mediano. L'unica questione aperta è il suo fisico. Però a 26 anni un giocatore del genere fa gola a tanti.

24. Ramires – 34 anni

FBL-LIBERTADORES-PALMEIRAS-GUARANI
Ramires / MIGUEL SCHINCARIOL/GettyImages

Quando il 24 aprile 2012 siglò il 2 a 1 in semifinale di Champions contro il Barcellona tutti si resero conto del suo valore. Da quel momento in poi risulta sparito dai radar europei a causa il suo trasferimento in Cina. Qualcuno riuscirà a riportarlo in Europa?

25. Joseph Minala – 24 anni

Joseph Minala
Joseph Minala / Marco Rosi/GettyImages

Calciatore classe '97 di grande prospettiva e con un passato di polemiche - riguardo l'età - alle spalle. Ora è pronto a fare la differenza sia fisicamente che mentalmente. Centrocampista tuttofare e con l'abitudine del gol. Proporgli un nuovo palcoscenico potrebbe essere la mossa per svoltare la vostra stagione.

26. Jack Wilshere – 29 anni

Admiral Muskwe, Jack Wilshere
Jack Wilshere / Marc Atkins/GettyImages

Nasce, cresce e corre con la maglietta dell'Arsenal. La sua carriera con i Gunners non decolla a causa delle tante vicissitudini fisiche. L'ultima divisa indossata è quella del West Ham. La scorsa estate l'ha passata sui campi del Como. Il campionato italiano sembra nel suo destino. I tanti dubbi sono legati alla sua precarietà fisica.

27. Marco Parolo – 36 anni

Marco Parolo
Marco Parolo / Jonathan Moscrop/GettyImages

Nel gioco è ancora attivo ma nel mondo reale ha appeso gli scarpini al chiodo e ha deciso di vestire i panni dell'opinionista. Centrocampista che non molla mai può essere un'intuizione per aggiungere esperienza alla vostra rosa.

28. Oscar Romero – 29 anni

FBL-SUDAMERICANA-LANUS-CERROPORTENO
Oscar Romero / JUAN MABROMATA/GettyImages

Trequartista paraguayano classe '92. Le ultime due stagioni le ha trascorse tra le fila del San Lorenzo. Temperamento, inserimenti e ultimo passaggio lo contraddistinguono. 10 gol e 9 assist sono un ottimo biglietto da visita se cercate un trequartista finalizzatore con tanta determinazione.

29. Gaston Ramirez – 30 anni

Gaston Ramirez
Gaston Ramirez / Jonathan Moscrop/GettyImages

Il talento uruguaiano vicino alla porta sa fare praticamente tutto dal trequartista alla seconda punta. In Italia lo scorso anno con la Samp ha totalizzato 25 presenze. Un fantasista del genere può far comodo a tutti, soprattutto, a coloro che cercano la salvezza.

30. Hatem Ben Arfa – 34 anni

Hatem Ben Arfa
Hatem Ben Arfa / Marcio Machado/GettyImages

La scorsa stagione con il Bordeaux ha registrato 11 presenze e due gol. Il classe '87 è un jolly d'attacco di tutto rispetto capace di serpentine che mandano in tilt qualunque difesa avversaria. Puntare su di lui potrebbe rivelarsi un'ottima intuizione.

31. Roman Eremenko – 34 anni

Maciej Rybus, Roman Eremenko
Roman Eremenko / Epsilon/GettyImages

Dopo aver trionfato in Ucraina - con Rubin Kazan e CSKA Mosca - e messo il sigillo in Ucraina - con la Dinamo Kiev -, il classe '87 è in cerca di nuovi stimoli. Le ultime stagioni con il Rostov ha giocato poco: appena 48 presenze, realizzando 10 gol e fornendo 7 assist.

32. Ibai Gomez – 31 anni

Ibai Gomez
Ibai Gomez / Quality Sport Images/GettyImages

Una vita con l'Athletic Bilbao con cui si è preso e lasciato più volte. L'ultima stagione con i Leones, causa i tanti infortuni, ha giocato solamente 13 partite. Nei tre davanti si trova a suo agio sia a destra che a sinistra. El Velociraptor si distingue per velocità e la freddezza sotto porta. Si tratta di un attaccante che - se inserito nel contesto giusto - può ancora insaccare il portiere avversario.

33. Angel Romero – 29 anni

Angel Romero
Angel Romero / Jam Media/GettyImages

Giocatore che si destreggia in tutte e tre le posizioni davanti, all'occorrenza anche trequartista. 55 presenze, 13 gol e 12 assist questi i suoi numeri con il San Lorenzo. Attaccante nel pieno della sua maturità è un'ottima opzione quando magari volete far riposare i vostri titolari.

34. Diego Perotti – 33 anni

Fenerbahce's new transfer Diego Perotti
Diego Perotti / Anadolu Agency/GettyImages

Gli anni in Italia con Genoa e Roma e poi il trasferimento in Turchia con il Fenerbahce. Con i turchi appena 4 presenze e 3 gol. I guai fisici ne hanno sempre bloccato la crescita. Ora sembra in forma e vuole solo la fiducia dell'allenatore. Rifletteteci perché Perotti potrà essere decisivo per voi.

35. Salomon Kalou – 36 anni

1. Bundesliga"Borussia Monchengladbach v Hertha BSC Berlin"
Salomon Kalou / VI-Images/GettyImages

L'attaccante ivoriano ex Botafogo conosce a memoria l'Europa ed ha fatto incetta di trofei nei suoi anni Blues. La carta d'identità dice 36 anni ma lui non ha voglia di fermarsi. Può essere quell'attaccante con esperienza da affiancare a qualche giovane promessa.

36. Kevin Mirallas – 33 anni

Kevin Mirallas
Kevin Mirallas / Isosport/MB Media/GettyImages

Il classe '87 belga è sempre stato un grande mistero del calcio. Duttile tatticamente e con qualità tecniche importanti ma non è mai riuscito a sfondare. Puntate su di lui solo se non ci sono alternative di qualità.

37. Iago Falqué – 31 anni

Iago Falque
Iago Falqué / Alessandro Sabattini/GettyImages

Una scorsa stagione altalenante gli fa disputare solo 11 gare con un solo gol all'attivo. Si può tenere in considerazione in chiave salvezza oppure per la promozione. Pensateci però facendo sempre attenzione ai suoi guai fisici.

38. Sebastian Giovinco – 34 anni

CR Flamengo and Al Hilal SFC Semi-Finals Match - FIFA Club World Cup Qatar 2019
Sebastian Giovinco / MB Media/GettyImages

Una carriera passata in giro per il mondo ma sempre con l'Italia nel cuore. La formica atomica è in cerca di riscatto e chi saprà coglierne l'occasione - alle giuste condizioni contrattuali - si aggiudicherà un attaccante con esperienza e tanta voglia di gol.

39. Giovani dos Santos – 32 anni

Giovani Dos Santos
Giovani dos Santos / Hector Vivas/GettyImages

Poco più di 10 anni fa giocava accanto a Ronaldinho. Ora il ragazzo è cresciuto ed ha girato il mondo. Durante la sua ultima stagione con l'América in Messico ha totalizzato 18 presenze e due reti. La fantasia non gli manca però i gol non sono mai stati il suo forte.

40. Carlos Tevez – 37 anni

Carlos Tévez
Carlos Tevez / Marcelo Endelli/GettyImages

La sua ultima stagione l'ha disputata con Boca Juniors. 37 primavere sono un fattore, il suo modo di giocare è cambiato però la fame c'è e chi punterà su di lui si assicurerà un professionista eccezionale e, magari, anche qualche gol decisivo.

41. Wilfred Bony – 32 anni

Wilfried Bony
Wilfred Bony / Visionhaus/GettyImages

Il fisico e la sua protezione palla l'hanno sempre contraddistinto però le attese - fin da giovanissimo- non sono mai state rispettate. Come finalizzatore non è sempre impeccabile. L'esperienza non manca e lui è in cerca di un contratto.

42. Andy Carroll – 32 anni

Andy Carroll
Andy Carrol / Alex Livesey/GettyImages

Il classico Ariete centrale con il Newcastle non riesce ad imporsi come goleador e in 22 presenze mette a segno solo una rete. Il modello dell'attaccante da ultimi minuti utile nei calci piazzati. In questa lista probabilmente c'è di meglio però l'ultima parola spetta all'allenatore.

43. Adrian Lopez – 33 anni

Adrian Lopez
Adrian Lopez / Quality Sport Images/GettyImages

Un giocatore di talento e prospetto che , forse, non è stato capace di gestire la pressione. Nel 20/21 con l'Osasuna gioca 17 partite e segna solo un gol. Magari con un po' di minutaggio e fiducia può ancora fare la differenza.

44. Fernando Llorente – 36 anni

Fernando LLorente
Fernando Llorente / Alessandro Sabattini/GettyImages

Il Re Leone, dopo gli anni d'oro con la nazionale spagnola e la Juventus, sta attraversando un calo che dura da più di tre stagioni. L'attaccante non si discute però il suo rendimento altalenante tiene sul chi va là gli allenatori.

45. Graziano Pellé – 36 anni

Graziano Pellè
Graziano Pellé / Silvia Lore/GettyImages

Per Graziano Pellè gli anni sono 36 e l'ex Parma convince più per dei progetti che includano la promozione oppure la salvezza. Sta a voi - se vi interessa - proporre un piano per il suo futuro.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit