Liste

I 10 trasferimenti più costosi del mercato di gennaio (con Vlahovic in bianconero)

Andrea Gigante
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Ciancaphoto Studio/GettyImages
facebooktwitterreddit

Solitamente la sessione invernale di calciomercato viene anche definita "di riparazione" perché serve ai club per puntellare la rosa in vista del finale di stagione. Tuttavia, capita spesso che a qualche squadra serva più di un semplice innesto e che investa grandi somme per ingaggiare un giocatore che possa dare una svolta alla squadra.

A volte ci riescono, altre si rivelano dei flop totali. Andiamo però a vedere la top 10 dei trasferimenti più costosi effettuati a gennaio e soprattutto scopriamo dove si posizionerebbe Dusan Vlahovic, promesso sposo della Juventus.

10. Bruno Fernandes - Manchester United

Bruno Fernandes
Bruno Fernandes / Naomi Baker/GettyImages

Nel calciomercato invernale del 2020 il Manchester United ingaggia Bruno Fernandes, versando 55 milioni di euro nelle casse dello Sporting Lisbona. L'obiettivo dei Red Devils era di trovare un trequartista che fosse decisivo anche in zona gol. A conti fatti direi che l'hanno trovato.

9. Fernando Torres - Chelsea

Carlo Ancelotti, Fernando Torres
Fernando Torres / Dean Mouhtaropoulos/GettyImages

Nel 2011 non eravamo ancora abituati a certi trasferimenti faraonici, quindi vedere Fernando Torres accasarsi al Chelsea per 58.5 milioni di euro ci fece rimanere a bocca aperta. Tuttavia, l'avventura del Nino con i Blues non andò per il meglio e, tra i tanti errori sotto porta, i tifosi si ricorderanno solo del gol al Barcellona in semifinale di Champions.

8. Oscar - Shangai SIPG

FBL-ASIA-CHN-SHANGHAISIPG-OSCAR
Oscar / STR/GettyImages

C'era una volta la Cina delle spese pazze, quella che arrivava a offrire ingaggi stratosferici pur di convincere un top player a spostarsi in Estremo Oriente. Solitamente si trattava di campioni a fine carriera, ma nel 2017 lo Shangai SIPG riuscì addirittura ad acquistare Oscar che a quei tempi era uno dei migliori giocatori d'Europa. Per convincere il Chelsea a cederlo, servirono 60 milioni.

7. Pierre-Emerick Aubameyang - Arsenal

Pierre-Emerick Aubameyang
Pierre-Emerick Aubameyang / Michael Regan/GettyImages

Nella prima parte della stagione 2017/18, l'Arsenal aveva dei grossi problemi in attacco così a gennaio decise di acquistare il miglior centravanti che il mercato offrisse. Così i Gunners sborsarono 63,75 milioni per strappare Pierre-Emerick Aubameyang dalle grinfie del Borussia Dortmund.

6. Christian Pulisic - Chelsea

Christian Pulisic
Christian Pulisic / Soccrates Images/GettyImages

Il Chelsea comprò Christian Pulisic già a gennaio 2019, ma per permettergli di giocare con continuità lo lasciò al Borussia Dortmund fino al termine della stagione. I Blues dovettero pagare 64 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni di uno dei giocatori americani più forti di sempre.

5. Aymeric Laporte - Manchester City

FBL-ENG-PR-MAN CITY-LEICESTER
Aymeric Laporte / PAUL ELLIS/GettyImages

Il Manchester City non è nuovo a spese folli, così quando Guardiola fece spendere alla società 65 milioni di euro per acquistare Aymeric Laporte tutti gli diedero addosso. Da semisconosciuto dell'Athletic Bilbao, il franco-spagnolo si è però rivelato uno dei migliori difensori in circolazione e oggi insieme a Ruben Dias compone una delle coppie di centrali più forti al mondo.

4. Diego Costa - Atletico Madrid

Diego Costa
Diego Costa / Soccrates Images/GettyImages

Il mercato di riparazione del 2018 fu davvero ricco di colpi visto che si concretizzò anche il ritorno di Diego Costa all'Atletico Madrid. Lo spagnolo era in guerra aperta con Antonio Conte e non vedeva l'ora di lasciare il Chelsea. Così, quando si presentò la possibilità di vestire di nuovo la maglia dei Colchoneros non esitò. Tuttavia, il biglietto del suo viaggio di ritorno costò 66 milioni ai madrileni.

3. Dusan Vlahovic - Juventus

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Giuseppe Bellini/GettyImages

Non è ancora arrivata la fumata bianca, ma ormai sembra ufficiale: Dusan Vlahovic sarà un nuovo giocatore della Juventus. Secondo le ultime fonti, i bianconeri verseranno nelle casse della Fiorentina 75 milioni di euro. Se questa cifra dovesse essere vera, il serbo salirebbe direttamente sul terzo gradino del podio nella classifica degli acquisti più onerosi del mercato di gennaio.

2. Virgil van Dijk - Liverpool

Virgil van Dijk
Virgil van Dijk / James Williamson - AMA/GettyImages

Ha senso spendere 84,65 milioni per un difensore? Se si chiama Virgil Van Dijk e ha la capacità di reggere da solo la linea difensiva, allora la risposta è sì. Inizialmente però gli addetti ai lavori considerarono spropositata la cifra spesa dal Liverpool per acquistare l'olandese. Il tempo però ha smentito tutti.

1. Philippe Coutinho - Barcellona

FBL-ESP-LIGA-BARCELONA
Philippe Coutinho / JOSEP LAGO/GettyImages

C'è dell'ironia nel fatto che uno degli acquisti più costosi nella storia del calcio sia allo stesso tempo uno dei flop più clamorosi. In estate il Barcellona aveva venduto Neymar, ma non aveva avuto modo di prendere un sostituto. Così in inverno i blaugrana investirono 145 milioni di euro per comprare Philippe Coutinho che con il Liverpool aveva dato l'impressione di essere uno dei migliori giocatori al mondo. Tuttavia, il brasiliano non si è mai ambientato al Barça e, dopo anni deludenti, pochi giorni fa è arrivata la cessione definitiva all'Aston Villa.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit