Serie A

Le 10 società di Serie A ad aver incassato più soldi sul mercato negli ultimi 20 anni

Andrea Gigante
Serie A
Serie A / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

Fare un ottimo calciomercato non vuol dire soltanto acquistare campioni per cifre astronomiche, ma anche vendere tutti gli esuberi e piazzare qualche buona plusvalenza.

Soprattutto con la pandemia, per una società diventa fondamentale autofinanziare il mercato in entrata tramite delle cessioni. Negli ultimi 20 anni però, le squadre di Serie A hanno sempre incassato grandi somme dai giocatori partenti; lo dimostra questa top 10 (fonte: Transfermarkt).

10. Torino

Davide Zappacosta
Davide Zappacosta / Marco Canoniero/GettyImages

Dal 2002 il Torino ha ceduto la bellezza di 230 giocatori, incassando 168 milioni di euro. L'operazione in uscita più remunerativa è quella che ha portato Davide Zappacosta al Chelsea (2017/18) per una cifra intorno ai 25 milioni di euro.

9. Palermo

Javier Pastore
Javier Pastore / Tullio M. Puglia/GettyImages

C'era una volta il Palermo, vera e propria fucina di talenti che venivano poi ceduti alle big di tutta Europa per somme astronomiche. Basti pensare che negli ultimi 20 anni i rosanero hanno guadagnato 169 milioni di euro dalle partenze (che sono state 219). Di questi, ben 83 milioni sono arrivati grazie ai trasferimenti di Pastore al PSG (42 milioni) e di Dybala alla Juventus (41 milioni).

8. Napoli

Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain / Francesco Pecoraro/GettyImages

I tifosi del Napoli non hanno mai perdonato quel tradimento a Gonzalo Higuain, ma il suo passaggio alla Juve ha portato 90 milioni nelle casse del club. Le 188 cessioni effettuate in questi anni hanno permesso ai partenopei di guadagnare 209 milioni, ma quella del Pipita è stata senz'altro la più remunerativa.

7. Milan

AC Milan's player Brazilian Kaka celebra
Kakà / MIGUEL RIOPA/GettyImages

In questa top 10, il Milan è la squadra che ha ceduto meno giocatori (solo 141), ma dalle loro partenze i rossoneri hanno incassato addirittura 241 milioni di euro. Uno degli addii più dolorosi è stato sicuramente quello di Kakà che nel 2009/10 si è trasferito al Real Madrid per 67 milioni di euro.

6. Parma

Hernan Crespo of Parma
Hernan Crespo / Claudio Villa/ Grazia Neri/GettyImages

All'inizio degli anni 2000, il Parma era una squadra di culto: Thuram, Cannavaro, Buffon e chi più ne ha più ne metta. Dei 245 milioni guadagnati dalle 398 cessioni, ben 56 sono arrivati grazie al passaggio di Hernan Crespo alla Lazio, avvenuto nel 1999/2000.

5. Roma

Alisson
Alisson / Chris Brunskill Ltd/GettyImages

Negli ultimi anni, la Roma è stata la regina indiscussa delle plusvalenze e spesso i tifosi si sono lamentati dei troppi campioni che hanno lasciato la capitale. Con 167 partenze e un fatturato di 266 milioni di euro, i giallorossi hanno avuto comunque un valido motivo per sorridere. La partenza più remunerativa è stata quella di Alisson al Liverpool per 62.5 milioni di euro.

4. Atalanta

Dejan Kulusevski
Dejan Kulusevski / Alessandro Sabattini/GettyImages

Se l'Atalanta è diventata la squadra che possiamo ammirare oggi, il merito è anche delle scelte azzeccate nel mercato in uscita. Dal 2000 la Dea ha ceduto 222 giocatori, ma i principali guadagni (319 milioni finora) sono arrivati solo negli ultimi anni grazie a partenze redditizie come quella di Kulusevski alla Juve, Bastoni all'Inter o Kessié al Milan.

3. Inter

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku / Marco Canoniero/GettyImages

L'Inter non è mai stata una squadra abituata a cedere a peso d'oro, come dimostrano le sole 175 partenze, ma il trasferimento che ha portato Romelu Lukaku al Chelsea ha permesso ai nerazzurri di fare un grosso salto in avanti in questa classifica. Il belga ha infatti portato 115 milioni nelle casse del biscione, praticamente un terzo dei 320 milioni totali.

2. Genoa

FBL-ITA-SERIEA-GENOA-NAPOLI
Krzysztof Piatek / MARCO BERTORELLO/GettyImages

Il Genoa è sempre stata una società molto attiva sul mercato, come dimostrano le 289 cessioni negli ultimi 20 anni. È grazie ai trasferimenti di Piatek al Milan, Romero alla Juventus o Milito all'Inter che il Grifone ha potuto incassare la maggior parte dei 389 milioni totali.

1. Juventus

Paul Pogba
Paul Pogba / Paolo Bruno/GettyImages

La squadra che ha incassato di più dalle sue cessioni negli ultimi due decenni è però la Juventus, forte dei 606 milioni guadagnati da 234 movimenti in uscita. La plusvalenza più clamorosa dei bianconeri è stata senz'altro quella legata a Paul Pogba che col suo ritorno al Manchester United ha permesso alla Vecchia Signora di guadagnare 105 milioni di euro.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit