Da Sheva a Tomori passando per Torres, Crespo e tanti altri: i 10 più importanti affari sull'asse Milan-Chelsea

Niccolò Mariotto
Gli affari di mercato tra Milan e Chelsea
Gli affari di mercato tra Milan e Chelsea / 90min Italia
facebooktwitterreddit

Da Jimmy Greaves a Fikayo Tomori passando per Andriy Shevchenko, Hernan Crespo, Fernando Torres o il possibile prossimo colpo Olivier Giroud, andiamo a scoprire i più importanti affari che si sono concretizzati nel corso degli anni sull'asse Chelsea-Milan.

1. Jimmy Greaves

Jimmy Greaves
Jimmy Greaves / Getty Images/Getty Images

Il primo affare sull'asse Chelsea-Milan avviene nel 1961 con il trasferimento di Jimmy Greaves dai Blues ai rossoneri per 70 mila sterline. Record-man di reti in First Division a quota 412 centri, il centravanti inglese faticò ad imporsi con il Milan a causa del suo pessimo rapporto con Nereo Rocco e ritornò in patria appena un anno dopo il suo approdo in Italia.

2. Samuele Dalla Bona

Samuele Dalla Bona
Samuele Dalla Bona / David Ashdown/Getty Images

Dopo aver vinto il campionato Primavera con l'Atalanta, nel 1998 passa al Chelsea dove fa il suo esordio tra i professionisti, mette assieme 76 presenze e 6 gol in 3 anni e conquista una FA Cup e una Community Shield. Nel 2002 si trasferisce al Milan per un milione di sterline e con i rossoneri conquista in un anno una Champions League e una Coppa Italia.

3. Hernan Crespo

Hernan Crespo
Hernan Crespo / Clive Mason/Getty Images

Dopo aver segnato a raffica con le maglie di River Plate, Parma, Lazio e Inter, nella stagione 2003/04 Crespo passa al Chelsea: dopo una prima stagione difficile con diversi infortuni, nel luglio 2004 fu ceduto in prestito al Milan per una stagione raggiungendo la finale di Champions League poi persa contro il Liverpool. Terminato il prestito torna ai Blues.

4. Andriy Shevchenko

Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko / Alessandro Sabattini/Getty Images

Dopo 7 stagioni al Milan, 173 gol realizzati e 5 trofei conquistati, il centravanti ucraino nella stagione 2006/07 passa al Chelsea per oltre 40 milioni di euro. L'avventura ai Blues però è un mezzo flop e dopo due stagioni Sheva torna in rossonero in prestito un anno per poi fare ritorno alla Dinamo Kiev.

5. Michael Essien

Michael Essien
Michael Essien / Marco Luzzani/Getty Images

In forza al Chelsea dal 2005 al 2012 con il quale conquista in tutto 9 trofei, il centrocampista ghanese dopo una parentesi di un anno in prestito al Real Madrid, nel gennaio 2014 passa al Milan: con i rossoneri mette assieme 22 presenze in un anno e mezzo senza lasciare però il segno.

6. Fernando Torres

Fernando Torres
Fernando Torres / VI-Images/Getty Images

Dopo aver vestito le maglie di Atletico Madrid e Liverpool, nel gennaio del 2011 Fernando Torres passa al Chelsea. Con i Blues gioca per i successivi 3 anni e mezzo conquistando Champions ed Europa League per poi passare al Milan nella stagione 2014/15: con i rossoneri tuttavia non sboccia l'amore e il Niño fa ritorno all'Atletico Madrid dopo appena 6 mesi.

7. Marko van Ginkel

Marko van Ginkel
Marko van Ginkel / Gabriele Maltinti/Getty Images

Cresciuto nel Vitesse e lanciato nel calcio professionistico dallo stesso club olandese, nel 2013 Marco van Ginkel passa al Chelsea per circa 10 milioni di euro. Dopo una prima sfortunata stagione ai Blues causa grave infortunio al ginocchio, il centrocampista nella stagione 2014/15 gioca in prestito al Milan trovando abbastanza spazio senza però riuscire a lasciare il segno.

8. Mario Pasalic

Mario Pasalic
Mario Pasalic / Emilio Andreoli/Getty Images

Dopo aver esordito (giovanissimo) con l'Hajduk Spalato, Mario Pasalic nella stagione 2014/15 viene preso dal Chelsea che successivamente lo girerà in prestito in tutta Europa. Nel 2016 indossa la maglia del Milan, conquista una Supercoppa italiana (trasformando il rigore decisivo) ma a fine stagione non viene riscattato.

9. Tiemoué Bakayoko

Tiemoué Bakayoko
Tiemoué Bakayoko / Emilio Andreoli/Getty Images

Dopo le esperienze con Rennes e Monaco, nel 2017 Tiemoué Bakayoko passa al Chelsea per 40 milioni di euro. La prima stagione con i Blues è però un flop e il giocatore viene successivamente girato in prestito al Milan: con il Diavolo disputa una buona annata ma il suo cartellino non viene riscattato.

10. Fikayo Tomori

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori / Soccrates Images/Getty Images

Cresciuto nel settore giovanile del Chelsea, dopo tre stagioni in prestito tra Brighton, Hull City e Derby County, nella stagione 2019/20 torna al Chelsea dove non è subito titolare ma si guadagna il posto durante l'anno fornendo buone prestazioni. Lo scorso gennaio è passato in prestito al Milan con cui ha disputato 6 mesi d'altissimo livello convincendo i rossoneri a riscattare il suo cartellino.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit