Juventus

Vlahovic da urlo all'esordio: il bomber della Juventus come Tevez e Higuain

Alessio Eremita
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Una notte da sogno, quella vissuta contro il Verona, per Dusan Vlahovic. L'attaccante serbo si è presentato ai suoi nuovi tifosi nel migliore dei modi, realizzando dopo appena dodici minuti del match il primo gol in maglia bianconera. Impatto strepitoso alla Juventus, alimentato dall'euforia di tutto l'ambiente che ha accolto a braccia aperte l'ormai ex calciatore della Fiorentina. Il dolce pallonetto a scavalcare il portiere gialloblù Lorenzo Montipò ha fatto saltare di gioia l'Allianz Stadium e permesso alla squadra di Massimiliano Allegri di condurre da padrone una partita poi portata in porto senza particolari affanni, anche grazie al 2-0 firmato dall'altro neo acquisto Denis Zakaria.

Juventus v Hellas Verona FC - Serie A
Dusan Vlahovic / Stefano Guidi/GettyImages

L'esordio di Vlahovic, inoltre, aggiorna una statistica tanto storica quanto lungimirante: il classe 2000 è uno dei tre attaccanti della Juventus, a partite dal 2010, ad aver segnato all'esordio. Gli altri due sono Carlos Tevez nel 2013 e Gonzalo Higuain nel 2016. Entrambi gli argentini si sono poi rivelati due pedine fondamentali per i successi conquistati dalla società bianconera in campo nazionale.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit