Vittorie per Cagliari e Spezia (contro Samp e Benevento): pari e patta tra Parma e Fiorentina

Nov 7, 2020, 10:57 PM GMT+1
MBala Nzola
DeFodi Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il sabato di Serie A relativo alla settima giornata di campionato si è concluso con le vittorie di Cagliari e Spezia, rispettivamente contro Sampdoria e Benevento, e con il pareggio a reti bianche tra Parma e Fiorentina.

Tre partite e cinque gol totali (realizzati da due sole squadre), da aggiungersi allo 0-0 di ieri tra Sassuolo e Udinese. Sicuramente potevamo aspettarci qualche emozione e qualche rete in più, considerando questo inizio di stagione pirotecnico ricco di gol.

Ad aprire il sabato calcistico italiano di hanno pensato Cagliari e Sampdoria. Alla Sardegna Arena i padroni di casa hanno liquidato la pratica blucerchiata con uno secco 2-0 grazie alle reti di Joao Pedro (su calcio di rigore) e Nandez (in contropiede). Partita in equilibrio per quasi tutto il primo tempo, fino all'episodio che ha cambiato l'inerzia del match: Augello sbaglia un retropassaggio al portiere ed è costretto a placcare la furia di Nandez, pronto ad involarsi in rete. Espulsione per il terzino della Sampdoria e uomo in meno per tutta la ripresa. Proprio ad inizio del secondo tempo i sardi sbloccano il risultato e poi lo chiudono nel finale di gara. Un terzo gol rossoblù - realizzato da Sottil - viene annullato per fuorigioco millimetrico di Ounas ad inizio azione. Il Cagliari si porta vicinissimo alla parte sinistra della classifica e raggiunge la Sampdoria a quota 10 punti.

Cagliari Calcio v UC Sampdoria - Serie A
Cagliari - Sampdoria | Emanuele Perrone/Getty Images

Nel pomeriggio il Benevento ha ospitato lo Spezia. Inizio sfortunato per i padroni di casa che ad inizio gara colpiscono per ben due volte il legno, lentamente esce fuori la squadra ligure che sblocca il risultato alla mezzora di gioco con Pobega, bravissimo ad inserirsi dalle retrovie su un cross dalla destra. Nella ripresa i campani provano a cambiare le sorti dell'incontro ma subiscono due reti nel giro di cinque minuti tra il 65' e il 70'. Entrambi i gol portano la firma di Nzola. Partita chiusa in anticipo e notte fonda per il Benevento che rimane a 6 punti in classifica; lo Spezia invece compie un importante balzo in avanti e si porta a 8 punti.

MBala Nzola
Benevento - Spezia | DeFodi Images/Getty Images

Si chiude con un pareggio che non accontenta nessuno il match serale del sabato. Parma e Fiorentina si spartiscono il bottino. Un punto ciascuno. I ducali si portano a 6 punti, sempre molto vicini alla zona calda della classifica; la squadra viola raggiunge quota 8 punti. La posizione di Beppe Iachini si fa sempre più pericolosa, la Fiorentina infatti non riesce a cambiare marcia e nonostante la rosa di ottima qualità, rimane nella linea di galleggiamento tra la parte centrale della classifica e la zona calda.

Simon Sohm, Christian Kouame
Parma - Fiorentina | Alessandro Sabattini/Getty Images

Risultati gare del 7 novembre

  • Cagliari 2-0 Sampdoria
  • Benevento 0-3 Spezia
  • Parma 0-0 Fiorentina

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit