Serie A

Alberto Gilardino: "Ecco perché Vlahovic è pronto per una big. Ibra? Fa gol e non solo"

Lorenzo Mariantoni
Alberto Gilardino
Alberto Gilardino / Etsuo Hara/GettyImages
facebooktwitterreddit

Sabato sera si giocherà Fiorentina-Milan. Per l'occasione la Gazzetta dello Sport ha intervistato Alberto Gilardino, grande doppio ex della sfida del Franchi. Gila ha parlato degli attaccanti principi delle due formazioni: da una parte Dusan Vlahovic e dall'altra l'eterno Zlatan Ibrahimovic.

Ecco le sue dichiarazioni:

Alberto Gilardino
Gilardino con la Fiorentina / Tullio M. Puglia/GettyImages

Su Dusan Vlahovic

"Vlahovic è una prima punta moderna, svaria, tiene palla, calcia benissimo con due piedi, ha forza esplosiva. Che sia già pronto per una grande squadra nonostante la giovane età si capisce dalla testa: entrare nella questione contrattuale è difficile, ma la cosa da sottolineare è il suo impegno sempre e comunque, dà tutto e si vede".

Ibrahimovic e le sue doti

"Ibrahimovic riesce ancora a fare la differenza. Se ce l'hai si sente, è troppo carismatico. E poi ha il gran fisico di sempre: se ha palla addosso fai fatica a portargliela via. Mi piace perché vuol far gol ma anche farli fare: esce dalla marcatura in favore dei compagni, va incontro alla palla, gioca da regista offensivo. Se c'è Giroud lascia che sia lui la prima punta".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit