Juventus

E' tornato Allegri e si fa sentire. "Ritmi massacranti" il commento dei giocatori

Antonio Parrotto
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Juventus di Massimiliano Allegri ha iniziato a lavorare alla Continassa dal 14 luglio. Il nuovo allenatore, tornato in bianconero, sta spremendo il gruppo a sua disposizione. Questo il retroscena raccontato dalla Gazzetta dello Sport.

Ritmi serrati alla Continassa. C'è voglia di tornare a vincere e di essere nuovamente protagonisti, in Italia e in Europa. I giocatori stanno lavorando duramente per tornare subito in forma: Max Allegri sta dirigendo allenamenti sempre più duri e fisicamente probanti.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Stefano Guidi/Getty Images

Alcuni calciatori si sarebbero lasciati andare in alcuni commenti: "Ritmi massacranti". Persino: "Sì, siamo molto stanchi". Questi dunque i primi effetti della cura Max Allegri. Il tecnico, insieme al suo staff, insieme ai preparatori, ha iniziato a 'massacrare' i giocatori. La Juve si allena da giovedì e il gruppo, ristretto, sta giocando sull'intensità della prestazione. Stando alla Gazza, ritmi più intensi e più alti rispetto alla precedente gestione. Non solo 'giocare' ma anche 'voglia di lavorare'. Doppia seduta con possesso palla, palestra, tattica e anche tanto sudore, tanta corsa. Massimiliano Allegri è tornato e si è fatto subito sentire.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit