Terremoto Juventus: Paratici e Nedved a rischio. Idea Buffon vicepresidente

FBL-ITA-SERIEA-CAGLIARI-JUVENTUS
MARCO BERTORELLO/Getty Images

La Juventus potrebbe cambiare faccia in vista della prossima stagione, sia dentro che fuori dal campo. Come rivelato da Dagospia, il terremoto dirigenziale sarebbe partito dall'addio di Marco Re, ex capo dell'area finanziaria.

Ora, a rischiare sono Fabio Paratici e Pavel Nedved. I dirigenti sono accusati di aver scommesso su Maurizio Sarri (dopo i numerosi successi di Massimiliano Allegri) e condotto un mercato poco soddisfacente nel corso di questa annata. Paratici è cercato dalla Roma e alcuni club inglesi, mentre Nedved potrebbe diventare il numero uno della Federcalcio ceca oppure iniziare una collaborazione a Montecarlo con Mino Raiola.

Fabio Paratici, Pavel Nedved
Alessandro Sabattini/Getty Images

Novità anche per il ruolo di amministratore delegato. L'eredità di Giuseppe Marotta, attualmente all'Inter, verrebbe raccolta da Claudio Albanese, che vanta un rapporto molto stretto con il presidente Andrea Agnelli.

Infine, spunta l'ipotesi di far indossare a Gianluigi Buffon le vesti di vicepresidente del club. Il portiere bianconero potrebbe continuare a difendere i pali della sua Juve ma, quando smetterà, avrà la possibilità di ricoprire una carica attiva.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!