Serie A

Supercoppa italiana 2023: non si giocherà più in Arabia Saudita?

Alessio Eremita
Supercoppa italiana
Supercoppa italiana / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Durante la riunione operativa di ieri in Lega Serie A si è discusso della finale di Coppa Italia del prossimo 11 maggio, che vedrà contrapporsi Juventus e Inter. I rappresentanti dei due club e gli organizzatori si sono confrontati sulla divisione dei settori dello stadio Olimpico, che accoglierà l'atto finale della competizione a tinte tricolori. Spetterà all'Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Viminale a dare il via libera, seguito poi dalla vendita dei biglietti: saranno 30mila i tagliandi a disposizione di ogni tifoseria, mentre altri 8mila saranno gestiti direttamente dalla Lega Serie A.

Nicolo Barella, Joaquin Correa
Supercoppa italiana / Nicolò Campo/GettyImages

Come riportato dall'edizione odierna di Tuttosport, proseguono inoltre i contatti tra i vertici della Lega e Abu Dhabi, città che sogna di ospitare la finale della Supercoppa italiana 2023 tra i vincitori dello Scudetto e quelli della Coppa Italia. La prossima edizione verrà ancora giocata in Arabia Saudita secondo il contratto, siglato su un accordo che prevedeva tre partite tra Gedda e Riad. Poi il trofeo si potrà spostare negli Emirati Arabi, ma servirà un'offerta convincente per strappare il sì degli esponenti massimi del calcio italiano.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit