Juventus

Summit tra Allegri e la Juventus: tutte le priorità di mercato

Alessio Eremita
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

È tempo di riflessioni in casa Juventus per le ultime mosse di mercato. Al rientro alla Continassa, il tecnico Massimiliano Allegri si è intrattenuto in un lungo summit con la dirigenza bianconera per delineare la strategia da adottare nelle prossime settimane. Priorità alle cessioni, poi almeno tre investimenti di caratura europea: i nomi sono quelli di Filip Kostic (Eintracht Francoforte), Leandro Paredes (Paris Saint-Germain) e Alvaro Morata (Atletico Madrid). Tutte trattative in essere, ma prima della chiusura occorrerà fare cassa sfoltendo la rosa.

Ecco quanto rivelato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport: “La Juve non comprerà tanto per comprare. Priorità alle cessioni, si lavora soprattutto su prestiti o operazioni comunque low cost. Serviranno un centrocampista di qualità, un vice-Vlahovic pronto subito e pronto a tutto, un altro difensore se alla fine dovesse partire pure Daniele Rugani. E un esterno sinistro puro, che strada facendo sta diventando una priorità”.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit