Inter

Stiramento per Stefano Sensi dell'Inter: a rischio gli Europei

Chiara Manetti
Stefano Sensi a rischio per gli Europei
Stefano Sensi a rischio per gli Europei / Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il campionato è finito e l’Inter ha ribadito ancor di più la sua posizione da capolista, battendo l’Udinese per 5 a 1. Ma non c’è tempo per festeggiare che già bisogna pensare al prossimo impegno, alla prossima competizione da disputare. La stagione delle Nazionali, del resto, sta per cominciare con l’Europeo che prenderà il via proprio in Italia, all’Olimpico di Roma, il prossimo 11 giugno. Europei che, per un giocatore dell’Inter, potrebbero essere a rischio. Stiamo parlando di Stefano Sensi. Per lui sembra esserci nell’aria la minaccia di uno stiramento.

Uscito al 39esimo nella sfida con i friulani, il centrocampista nerazzurro oggi si è sottoposto agli esami strumentali. Ecco il comunicato dell’Inter riguardo alle condizioni di Sensi: "​Gli accertamenti, che hanno evidenziato un’elongazione all’adduttore pre-inserzionale lungo della coscia destra, si sono svolti alla presenza del responsabile dell’area medica di FC Internazionale Milano, professor Piero Volpi, e del responsabile dell’area medica della FIGC, professor Andrea Ferretti. Le condizioni di Sensi saranno rivalutate nei prossimi giorni".

Con le sue condizioni ancora in bilico, gli Europei non sono più una certezza per il centrocampista nerazzurro, la cui carriera è stata dominata più dagli infortuni che dalle presenze in campo. Una situazione difficile anche per il CT azzurro, ovvero Mancini, che a centrocampo deve fronteggiare anche i problemi fisici di Pellegrini e Verratti.

facebooktwitterreddit