St. Pauli nella storia del calcio: quattro cambi in contemporanea. Ma sarà stata una mossa azzeccata?

Luca-Milan Zander, Henk Veerman, Dimitrios Diamantakos
Pool/Getty Images

Il calcio in Germania continua a offrire episodi inusuali. Dopo l'atipica ripresa a porte chiuse della scorsa settimana, durante la 27a giornata di Zweite Liga (seconda divisione tedesca) i tifosi hanno potuto assistere a un curioso siparietto.

Il tecnico del St. Pauli ha siglato un record internazionale effettuando al 61' quattro sostituzioni contemporaneamente, nel tentativo di recuperare il gol di svantaggio maturato nel primo tempo in casa del Darmstadt.

Luis Coordes
Pool/Getty Images

Una mossa curiosa, ma non azzeccata. Entro il triplice fischio, la squadra ospite ha subito altre tre reti e fallito un calcio di rigore in pieno recupero, concludendo così la trasferta con un 4-0 duro da digerire.

Il regolamento lo consente, ma forse cambiare così tanti effettivi in un unico momento della partita può rivelarsi dannoso ai fini del risultato finale. Il precedente non sorride e può essere d'esempio per gli allenatori, che ci penseranno su prima di avventarsi in decisioni simili.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!