Milan

La situazione dell'infermeria del Milan dopo la sosta delle nazionali

Marco Deiana
Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Terminate le gare di qualificazione a Qatar 2022, si torna a parlare di campionato e spostiamo l'attenzione in casa Milan e alla situazione dell'infermeria rossonera. La formazione allenata da Stefano Pioli si trova al primo posto in classifica, a pari punti con il Napoli, e nelle prossime settimane dovrà affrontare le ultime gare di Champions League, con ormai pochissime speranze di ottenere l'accesso alla fase ad eliminazione diretta.

Il mister rossonero deve fare la conta degli infortunati e dei recuperati. Ante Rebic è ormai totalmente recuperato e scalpita già per una maglia da titolare per la sfida contro la Fiorentina in programma sabato sera. Dalle rispettive nazionali sono tornati, senza infortuni, i centrocampisti Tonali e Diaz, oltre a Zlatan Ibrahimovic.

Le condizioni di Messias invece non preoccupano, tanto da aver lavorato in gruppo nella seduta d'allenamento di ieri. Nello stesso allenamento, hanno lavorato in differenziato Alessio Romagnoli e Samu Castillejo.

Solo una botta, in nazionale, per Ballo-Touré. Non dovrebbe essere in dubbio la sua presenza contro la Fiorentina. Mentre non sarà dell'incontro Davide Calabria, tornato dall'impegno con la Nazionale infortunato. I suoi tempi di recupero sono ancora incerti.

facebooktwitterreddit