Riapertura stadi, l'UEFA predica prudenza: fase a gironi di Champions ed Europa League a porte chiuse?

River Plate v Boca Juniors - Copa CONMEBOL Libertadores 2018
Quality Sport Images/Getty Images

L'1 e il 2 ottobre prossimi l'UEFA effettuerà i sorteggi della fasi a gironi della Champions e dell'Europa League ed entro quelle date dovrà anche prendere una decisione in merito alla possibile riapertura al pubblico degli stadi in occasione dei match delle suddette competizioni.

SWITZERLAND-TAX-MEDIA-PANAMA-FBL-UEFA
FABRICE COFFRINI/Getty Images

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Mundo Deportivo l'idea della UEFA è quella di fare giocare tutte le partite della fase a gironi a porte chiuse in modo da non favorire i club che potrebbero avere pubblico nei match casalinghi e danneggiare le squadre che invece non possono ancora aprire i propri impianti al pubblico a causa delle normative Covid nel loro paese.

Juventus v Olympique Lyon - UEFA Champions League Round of 16: Second Leg
Valerio Pennicino/Getty Images

La UEFA non vuole che ci siano differenze che possano favorire od alterare l’andamento delle partite e per questo motivo pare intenzionata a prendere una decisione che valga per tutti, senza eccezioni: l'equità sportiva deve prevalere su tutto. Una volta terminata la fase a gironi se ne riparlerà.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.