Retroscena Juventus: Cherubini si era dimesso. E Nedved può tornare

Alessio Eremita
Pavel Nedved
Pavel Nedved / Chris Ricco/GettyImages
facebooktwitterreddit

Le dimissioni di Andrea Agnelli e il conseguente scioglimento del Consiglio di Amministrazione hanno creato scompiglio in casa Juventus. Sotto controllo anche la posizione di Pavel Nedved, vicepresidente uscente che però potrebbe fare ritorno in bianconero nel corso delle prossime settimane. Come riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l'ex calciatore ceco rientrerebbe in società con una nuova carica.

Federico Cherubini
Federico Cherubini / Marco Canoniero/GettyImages

Emergono ulteriori retroscena sulla complicata giornata vissuta ieri alla Continassa. Le novità riguardano Federico Cherubini. Il direttore sportivo aveva rassegnato le proprie dimissioni ad Agnelli, che le ha subito respinte perché convinto dell'ottimo lavoro svolto finora da lui. Cherubini si occuperà del mercato in entrata e uscita a gennaio, in collaborazione col tecnico Massimiliano Allegri, e poi scoprirà il suo futuro in vista della prossima stagione. Non è da escludere un addio a fine campionato, qualora la situazione sia sportiva sia finanziaria non dovesse risollevarsi.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit