Juventus

Ramsey-Juve, per l'addio serve la risoluzione: i tempi si sono dilatati per un motivo

Stefano Bertocchi
Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Maurizio Lagana/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus studia il modo per liberarsi di Aaron Ramsey. Il gallese, legato al club bianconero da un pesante contratto da 6 milioni di euro a stagione ed è reduce dall'ultima annata ai Rangers Glasgow, resta al centro delle valutazioni della dirigenza juventina.

Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Ian MacNicol/GettyImages

L'addio al club bianconero è ormai certo, con la chiave per sbloccare la situazione che può arrivare grazie alla risoluzione del contratto con la Signora. "L'offerta della Juve al giocatore per chiudere definitivamente il rapporto di "lavoro" si aggira intorno ai 3 milioni di euro: 4.5 quelli chiesti dal gallese e dal suo entourage, con la quadra che dunque potrebbe essere trovata a breve, e neppure senza troppe difficoltà", sintetizza Ilbianconero.com.

I tempi si sono allungati perché le priorità al momento sono altre, ma i contatti tra la dirigenza juventina e Ramsey proseguiranno: l'obiettivo comune è quello di definire la situazione quanto prima e di separarsi una volta per tutte.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit