Serie A

Quanto hanno incassato i club di Serie A per i diritti TV 2020/21?

Niccolò Mariotto
Diritti TV Serie A
Diritti TV Serie A / ALEX PANTLING/Getty Images
facebooktwitterreddit

Con la stagione 2020/2021 ufficialmente in archivio, per la Serie A è tempo di bilanci e di guardare anche al lato economico del campionato che è appena terminato. Quanto hanno incassato le società di massima serie tenuto conto dei soli diritti TV?

Serie A
Serie A / Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images

Secondo la legge Melandri i ricavi da diritti televisivi vengono ripartiti al 50% in parti uguali tra tutti i 20 club partecipanti al campionato, al 15% in base alla classifica e ai punti conquistati nell'ultimo campionato, una quota pari al 10% in base dei risultati conseguiti negli ultimi cinque campionati, all'8% in base a quello che è stato l'audience televisiva certificata da Auditel, al 12% sulla base degli spettatori paganti che hanno acquistato il titolo di accesso per le gare in casa della loro squadra del cuore negli ultimi 3 campionati e al 5% in base alla graduatoria che tiene conto dei risultati conseguiti a livello nazionale ed internazionale dalla stagione 1946/47 alla sesta antecedente all'attuale.

  1. Inter 65 milioni di euro
  2. Juventus 62.7 milioni di euro
  3. Milan 57.8 milioni di euro
  4. Napoli 59.4 milioni di euro
  5. Atalanta 54.6 milioni di euro
  6. Roma 49.7 milioni di euro
  7. Lazio 48.3 milioni di euro
  8. Sampdoria 40.4 milioni di euro
  9. Sassuolo 40.2 milioni di euro
  10. Fiorentina 39.7 milioni di euro
  11. Bologna 37.6 milioni di euro
  12. Verona 37.1 milioni di euro
  13. Genoa 36.8 milioni di euro
  14. Torino 36.7 milioni di euro
  15. Udinese 35.8 milioni di euro
  16. Cagliari 34.1 milioni di euro
  17. Parma 31.6 milioni di euro
  18. Spezia 31.5 milioni di euro
  19. Benevento 30.3 milioni di euro
  20. Crotone 29.5 milioni di euro

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit