Juventus

Perché la strategia dell'Arsenal per prendere Arthur è fallita

Alessio Eremita
Arthur Melo
Arthur Melo / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Esclusiva - Il proprietario Josh Kroenke ha posto il veto sul trasferimento in prestito di Arthur. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione inglese, il centrocampista della Juventus aveva raggiunto un principio di intesa con il direttore sportivo dell'Arsenal per concludere la stagione in Premier League e pensare a un futuro lontano dai colori bianconeri. I Gunners erano addirittura disposti a pagare per intero lo stipendio dell'ex calciatore del Barcellona, accettando di fatto le condizioni stabilite: prestito di 18 mesi con diritto od obbligo di riscatto fissato a 40 milioni di euro.

Arthur Henrique Ramos de Oliveira Melo
Arthur / Marco Canoniero/GettyImages

Tuttavia, niente da fare. Il board dell'Arsenal ha rigettato la proposta presentata dal ds Edu e bloccato all'ultimo una trattativa che sembrava ormai in procinto di chiudersi positivamente. La notizia ha infastidito, e non poco, i tifosi inglesi che hanno assistito a una vera e propria diaspora: a gennaio ben 14 calciatori hanno lasciato il club e non si è registrato alcun rinforzo per la rosa di Mikel Arteta. Tra i tanti fallimenti, oltre ad Arthur, ci sono anche Dusan Vlahovic, Bruno Guimaraes, Donny van de Beek e Denis Zakaria.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit