Inter

Il padre di Gnonto: "Futuro? Vuole giocare. Inter? Sarebbero stati anni persi"

Alessio Eremita
Wilfried Gnonto
Wilfried Gnonto / Claudio Villa/GettyImages
facebooktwitterreddit

Wilfried Gnonto è balzato agli onori delle cronache dopo il debutto con la Nazionale italiana, in occasione del match di Nations League contro la Germania. Si sta parlando molto di quello che sarà il suo futuro: "Ci fidiamo dell’agente, Claudio Vigorelli. La visione del calcio di Willy è concentrata sui Mondiali del 2026 con la Nazionale. Deve trovare una squadra che lo faccia giocare, è la priorità", ha detto il padre Boris ai microfoni del Corriere della Sera.

Wilfried Gnonto, Thilo Kehrer
Wilfried Gnonto, Thilo Kehrer / Danilo Di Giovanni/GettyImages

Gnonto Sr. ha anche raccontato l'addio del figlio all'Inter nel 2020, per vestire la maglia dello Zurigo: "All’Inter era di casa, ma a 16 anni in Primavera avrebbe affrontato ragazzi di 21 anni: sono cinque anni persi, per cui abbiamo scelto di provare a giocare in prima squadra in Svizzera, perché anche se sbagli fai comunque un passo in avanti. Grazie a Dio lui ha risposto bene e ha anche vinto il campionato".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit