Juventus

Obiettivo risoluzione: presto un nuovo incontro tra la Juventus e l'agente di Ramsey

Stefano Bertocchi
Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Giorni intensi in casa Juventus per cercare di risolvere la grana Aaron Ramsey, arrivato a parametro zero dopo la scadenza del suo contratto con l'Arsenal nel 2019 e ormai definitivamente fuori dal progetto tecnico di Max Allegri.

Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Alex Pantling/GettyImages

Il club bianconero sta lavorando alla ricerca di un'intesa sulla risoluzione del contratto del gallese, legato alla Vecchia Signora da un ricco stipendio da 7 milioni di euro (più bonus) e da un altro anno di contatto. Dopo i primi contatti a giugno, David Baldwin, agente del giocatore, incontrerà a breve il club bianconero.

L'obiettivo comune è arrivare al divorzio. "Diversamente dalla scorsa stagione - scrive Ilbianconero.com -, tutte le parti però sono d'accordo: Aaron, rientrato a Torino, è pronto a fare le valigie e andare via. C'è il Mondiale di mezzo e vuole mettere benzina, ecco perché sta forzando in prima persona l'accordo con i bianconeri". Secondo il sito la differenza tra la richiesta dell'ex Arsenal e la dirigenza juventina è di circa un milione di euro. Filtra fiducia per il buon esito della situazione.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit