Calcio estero

Il Camp Nou cambia faccia: il progetto di Laporta da 1,5 miliardi di euro

Alessio Eremita
Camp Nou
Camp Nou / BSR Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'assemblea dei soci del Barcellona si riunisce al Palau Blaugrana per discutere del progetto Espai Barça, fortemente voluto dal presidente Joan Laporta e basato sulla ristrutturazione del Camp Nou per 1,5 miliardi di euro. Come riportato dal quotidiano Sport la proposta riguarda diversi aspetti dello stadio a tinte blaugrana, a partire dalla prima tribuna: la novità è che i soci non verranno smistati sugli spalti.

Verrà costruita, poi, una nuova tribuna per migliorare comfort e accessibilità, concentrando così gli spazi VIP e riducendo l'impatto sui soci stessi. I lavori non intaccheranno la capienza massima dell'impianto sportivo, che resterà di 105mila posti.

Joan Laporta
Joan Laporta / David Ramos/GettyImages

I cambiamenti non finiscono qui: il tetto cambierà volto e aumenterà la sostenibilità dello stadio grazie all'installazione di un sistema geotermico e di distribuzione globale di caldo e freddo. Sul tetto, per l'appunto, saranno affissi pannelli solari per 30mila metri quadrati. Il progetto, da concludersi entro il 2025, prevede anche uno schermo a 360° all'interno dell'impianto che offrirebbe una nuova esperienza ai tifosi. Manca soltanto l'approvazione da parte del Consiglio, poi si procederà col via libera ai lavori.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit