Napoli, Mertens disposto a ridursi l'ingaggio: la palla passa a De Laurentiis

Andrea Gigante
Dries Mertens
Dries Mertens / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Un legame indissolubile quello tra Dries Mertens e il Napoli, che però non è servito a evitare la scadenza di contratto dello scorso giugno. L'attaccante belga, miglior marcatore della storia della società azzurra, è infatti svincolato, in attesa di sapere cosa ne sarà del suo futuro.

Mentre i suoi ormai ex compagni hanno iniziato il ritiro, "Ciro" si allena da solo per farsi trovare pronto in vista della prossima stagione che lui vorrebbe vivere da protagonista ancora una volta con la maglia dei partenopei addosso.

Dries Mertens
Dries Mertens / Gabriele Maltinti/GettyImages

Nonostante l'interessamento del Marsiglia, Mertens vuole fare un ultimo disperato tentativo ed è disposto a rivedere le proprie richieste sotto l'aspetto economico. Stando infatti a quanto riferito da Sky Sport, il belga si taglierebbe ben 500mila euro dallo stipendio, passando dagli iniziali 2,5/2,6 milioni, a circa 2 milioni a stagione.

Un atto d'amore che dimostra quanto "Ciro" Mertens sia attaccato al Napoli, alla città e ai suoi tifosi. Anche lui probabilmente si augurava che le cose andassero diversamente, ma c'è ancora tempo per sistemare la situazione. L'attaccante la sua mossa l'ha fatta, ora la palla passa ad Aurelio De Laurentiis.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit