Napoli, la doppia gioia di Mertens: "Abbiamo vinto come squadra. Rinnovo? Avevo già deciso"

Jun 18, 2020, 10:56 AM GMT+2
FBL-ITA-CUP-NAPOLI-JUVENTUS-HEALTH-VIRUS
FBL-ITA-CUP-NAPOLI-JUVENTUS-HEALTH-VIRUS | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images
facebooktwitterreddit

Dopo il decisivo gol contro l'Inter che ha spedito il Napoli in finale, Dries Mertens completa l'opera alzando al cielo la Coppa Italia. Al centro delle voci di mercato, il belga ha poi deciso di restare ancora al San Paolo rinnovando il chiacchierato contratto in scadenza fino al 30 giugno 2022.

José Maria Callejon, Lorenzo Insigne, Drvies Mertens
Juventus v SSC Napoli - Coppa Italia: Final | Marco Rosi/Getty Images

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport dopo il successo dell'Olimpico, Dries non ha nascosto la sua soddisfazione: "Abbiamo dato tutto per fare qualcosa di speciale. Siamo un bel gruppo, ma tutti noi, insieme al mister e al suo staff, siamo spettacolari. Oggi (ieri, ndr) abbiamo vinto come squadra".

Impossibile non toccare il tema rinnovo: "Ci ho pensato tanto, ma quando giochi a Napoli è sempre speciale. Durante la quarantena sono stato come in vacanza, in questa città sto bene e in quei momenti avevo già deciso di firmare un nuovo contratto".

Poi i complimenti a Gennaro Gattuso: "Ha dato alla nostra squadra un palleggio più congeniale, tornando al 4-3-3. Si vede quanto ci teniamo a lui, dal modo in cui abbiamo festeggiato questa vittoria. Ci ha trasmesso una grande voglia".

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A!

facebooktwitterreddit