Calciomercato Milan

Il Milan non vuole tappabuchi: priorità Botman, ci sono i margini per trattare

Sven Botman
Sven Botman / Soccrates Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Spesso una situazione di emergenza spinge una squadra ad accontentarsi e a ricorrere a soluzioni di riserva, pur di tappare un buco, ma il Milan sembra intenzionato a non seguire questa logica e a sforzarsi per portare a termine il proverbiale piano A.

Sven Botman
Sven Botman / Soccrates Images/GettyImages

Il profilo preferito dai rossoneri per la difesa è quello di Sven Botman, l'idea insomma è quella di assicurarsi un giocatore che non sia un mero sostituto di Kjaer ma che possa diventare un pilastro in futuro, comunque un titolare. Il problema riguarda la valutazione del difensore centrale olandese del Lille, i francesi vogliono 30 milioni di euro ma - secondo La Gazzetta dello Sport - i rapporti tra i due club sarebbero costruttivi, tanto da ipotizzare la possibilità di trattare per abbassare tale importante richiesta.

Atalanta BC v AC Milan - Serie A
Massara e Maldini / Pier Marco Tacca/GettyImages

Esisterebbero, insomma, i margini per una trattativa. Diventa però naturale, ferma restando la predilezione per Botman, tenere in caldo altri nomi apprezzati, profili comunque altrettanto validi agli occhi di Maldini e Massara: si tratterebbe nello specifico di Attila Szalai del Fenerbahce e di Diallo del PSG.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit