Milan

Milan su Lucca, il presidente del Pisa: "A giugno se ne può parlare"

Alessio Eremita
Lorenzo Lucca
Lorenzo Lucca / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il futuro di Lorenzo Lucca è ancora tutto da scrivere. Il giovanissimo attaccante del Pisa è seguito da numerosi top club italiani, ma anche dal commissario tecnico Roberto Mancini in vista degli spareggi mondiali che si giocheranno a marzo. A fare chiarezza è il presidente del club toscano Giuseppe Corrado, il quale ha dichiarato di voler trattenere il calciatore fino a giugno: “Per Lorenzo abbiamo avuto tante sollecitazioni. Su di lui ci sono anche il Milan e alcune squadre internazionali. A giugno se ne può parlare. È forte, ha grandi margini di crescita grazie alle sue doti fisiche e tecniche", queste le sue parole ai microfoni di Radio Anch'Io Sport.

Lorenzo Lucca
Lorenzo Lucca / Maurizio Lagana/GettyImages

Proprio il Milan è in pole per il classe 2000, il cui valore si aggira intorno ai 10-15 milioni di euro. Decisamente di più rispetto ai 2 milioni di euro pagati in estate dal Pisa al Palermo. Nei pensieri di Lucca, però, c'è soltanto il presente: ossia la lotta per la promozione in Serie A con la maglia nerazzurra. Tra qualche mese si vedrà.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit