Mertens, no all'Inter e sì al Napoli: il belga ha spiegato i motivi all'amico Lukaku

Jun 12, 2020, 10:20 AM GMT+2
Belgium v Kazakhstan - UEFA Euro 2020 Qualifier
Belgium v Kazakhstan - UEFA Euro 2020 Qualifier | Isosport/MB Media/Getty Images
facebooktwitterreddit

L’Inter è stata ad un passo da Dries Mertens, attaccante in scadenza di contratto con il Napoli il 30 giugno e ormai ad un passo da rinnovo con il club campano. Dalle parti di Milano ci hanno seriamente provato per il belga, che poteva rappresentare il giusto rinforzo low cost (sarebbe infatti arrivato a parametro zero) per puntellare l'attacco di Antonio Conte.

Giovanni Di Lorenzo, Dries Mertens
SSC Napoli v Torino FC - Serie A | Francesco Pecoraro/Getty Images

Approfondendo la situazione del belga l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport racconta un curioso retroscena legato al corteggiamento fatto da Beppe Marotta e Piero Auslio al classe ’87 in scadenza di contratto col Napoli.

Al biennale da 5 milioni di euro a stagione che aveva proposto l'a.d. nerazzurro, infatti, De Laurentiis ha risposto con un biennale con opzione sul terzo anno da 4,5, a cui si è poi aggiunto un premio alla firma di altri due milioni. "A quel punto non c’è stata storia: Mertens ha ringraziato l’Inter e Conte della stima e dell’interesse e spiegato all’amico Lukaku i suoi motivi. L’amore dei napoletani non poteva essere tradito” scrive la rosea.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A!

facebooktwitterreddit