Cagliari

Mazzarri licenziato per giusta causa? Presunte offese a presidente e squadra

Alessio Eremita
Walter Mazzarri
Walter Mazzarri / Getty Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'esonero di Walter Mazzarri potrebbe finire in tribunale. Secondo l'edizione odierna de L'Unione Sarda, il Cagliari starebbe valutando il licenziamento per giusta causa a seguito delle presunte offese mosse dal tecnico toscano nei riguardi del presidente Tommaso Giulini e la squadra, reduce dalla sconfitta contro il Verona: "Siete uno spogliatoio di vermi", avrebbe dichiarato Mazzarri nella pancia dell'Unipol Domus. In caso di vittoria in sede legale, il contratto dell'allenatore - in scadenza nel 2024 - verrebbe così interrotto.

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri / Enrico Locci/GettyImages

La rottura si può leggere, tra le righe, nei vari comunicati stampa diramati dai rossoblù. Nessun ringraziamento per Mazzarri, a differenza dello staff tecnico: "Il Club li ringrazia per il lavoro fatto con professionalità e dedizione dal loro arrivo in rossoblù, a tutti l’augurio di un buon proseguimento di carriera". C'è un solo precedente a Cagliari e risale al 2012, quando l'allora patron Massimo Cellino licenziò per giusta causa Davide Ballardini. A distanza di cinque anni, l'allenatore venne risarcito perché l'esonero fu considerato illegittimo dal giudice.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit