Marotta ribadisce l'ottimismo per Skriniar e incoraggia De Vrij

La redazione di 90min
Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

A pochi minuti dal fischio d'inizio di Milan-Inter, sfida valida per l'assegnazione della Supercoppa italiana, l'ad nerazzurro Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di Sport Mediaset soffermandosi sia sul peso del derby - per il primo trofeo stagionale - che sul futuro di Skriniar, accostato spesso a un addio. Queste le parole di Marotta:

Sulla Supercoppa: "Partita secca dove ci sono tante componenti che entrano in gioco. Serviranno motivazione, grande organizzazione di gioco, sperando che tutto vada al meglio. Siamo onorati di disputare una stracittadina lontano da Milano che è uno spot molto importante per il nostro calcio".

Milan Skriniar
Milan Skriniar / Nicolò Campo/GettyImages

Su Skriniar: "Non abbiamo fretta, siamo concentrati sulla partita così come lui. Dobbiamo lasciarlo tranquillo e farlo decidere con calma; è un professionista molto serio, il nostro è un ottimismo sincero" riporta FcInterNews.

Su De Vrij: "Cosa gli è successo? Niente, sono scelte dell'allenatore. De Vrij è un altro ottimo professionista, alla lunga distanza con tantissime partite davanti potrà mettersi in mostra anche lui. In un grande club non ci sono titolari e riserve ma cotitolari. Lui è una certezza, avrà le sue occasioni da qui a fine stagione".

facebooktwitterreddit