Serie A

Mancato rosso a Dimarco in Fiorentina-Inter: Valeri rischia un turno di stop

Stefano Bertocchi
Paolo Valeri e Giacomo Bonaventura
Paolo Valeri e Giacomo Bonaventura / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

Secondo La Gazzetta dello Sport è molto probabile che il direttore di gara Paolo Valeri, possa essere fermato per un turno dal designatore arbitrale Gianluca Rocchi. Il fischietto di Fiorentina-Inter è colpevole di non aver mostrato un rosso a Dimarco per il fallo su Bonaventura che ha portato al calcio di rigore a favore dei viola.

Paolo Valeri
Paolo Valeri / Gabriele Maltinti/GettyImages

Intervenendo a un seminario in cui è tornato anche sulla partita tra Atalanta e Milan del 21 agosto scorso, Valeri aveva recentemente ammesso che “sull’intervento di Hateober su Leao ho sbagliato e ho commesso un errore. In quel momento ero al Var, nessuno ha protestato, il giocatore si è rialzato subito e il gioco è proseguito. Quel fallo, però, era da rosso fuoco".

Un errore che non era passato inosservato alla squadra arbitrale, che dopo il mancato rosso a Dimarco nella serata di ieri potrebbe portare l'arbitro ad incassare una 'pausa di riflessione' che si tradurrebbe con un turno di stop.

facebooktwitterreddit