La Roma vende gli esuberi: tesoretto da 20 milioni di euro

Alessio Eremita
Tiago Pinto
Tiago Pinto / Gualter Fatia/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Roma pensa prima alle cessioni e poi agli acquisti. Sarà fondamentale piazzare i calciatori in esubero durante la sessione invernale di calciomercato per poter incassare un consistente tesoretto da reinvestire. Tra le priorità, infatti, c'è il sostituto di Rick Karsdorp: il terzino olandese è stato escluso dalla rosa dopo una dura lite con José Mourinho nel post di Sassuolo-Roma. L'ex Feyenoord troverà una nuova sistemazione e lascerà un vuoto da colmare sulla fascia destra. Sul taccuino di Tiago Pinto figurano i nomi di Alvaro Odriozola del Real Madrid e Bartosz Bereszynski della Sampdoria.

Alvaro Odriozola
Alvaro Odriozola / Angel Martinez/GettyImages

Per rendere possibile tale avvicendamento, il general manager giallorosso ha studiato una strategia che potrebbe rivelarsi efficace. Ossia vendere a titolo definitivo Edoardo Bove (cercato dal Lecce e valutato 4 milioni di euro), Bryan Reynolds (riscatto fissato a circa 5 milioni di euro per il Westerlo) e Justin Kluivert (il Valencia dovrebbe pagare 10 milioni di euro per ottenere il suo cartellino). Nel complesso, la Roma incasserebbe 20 milioni di euro, cifra che garantirebbe un assalto concreto agli obiettivi desiderati dallo Special One.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit