Calciomercato Lazio

La Lazio deve vendere: tutti i biancocelesti a rischio cessione

Alessio Eremita
Vedat Muriqi
Vedat Muriqi / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

Imperativo: fare cassa. È questo il messaggio lanciato dal presidente Claudio Lotito al suo direttore sportivo Igli Tare, che nei prossimi giorni dovrà cedere gli esuberi per sfoltire la rosa e mettere nelle casse del club un consistente tesoretto. Fatta eccezione per lo svincolato Alessio Romagnoli, soltanto Denis Vavro ha saluto la Lazio durante la sessione estiva di calciomercato: il Copenhagen lo ha pagato 4,5 milioni più 500mila euro di bonus e il 10% sulla futura rivendita. Il prossimo sarà Vedat Muriqi, per il quale i capitolini chiedono 12 milioni di euro. Il Bruges si è defilato, il Maiorca non va oltre gli 8 milioni di euro.

Claudio Lotito, Igli Tare
Claudio Lotito, Igli Tare / Gabriele Maltinti/GettyImages

Si attende l'offerta giusta per il kosovaro, al pari di Raul Moro, Jean-Daniel Akpa Akpro, Sofian Kiyine e Marius Adamonis. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, i calciatori precedentemente citati si trovano in ritiro ad Auronzo ma sono considerati in uscita. Tra gli esuberi da piazzare figurano anche i nomi di Gonzalo Escalante, Riza Durmisi, Jony, Mohamed Fares, Cristiano Lombardi, Djavan Anderson e tanti Primavera.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit