Juventus

La Juventus insiste per il rinnovo di de Ligt: cambia la clausola nel contratto

Alessio Eremita
Matthijs de Ligt
Matthijs de Ligt / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Una delle priorità della Juventus, oltre a rinforzare la rosa con innesti dal mercato, è quella di blindare i calciatori di massimo rilievo. Su tutti, Matthijs de Ligt: il contratto del difensore olandese è in scadenza nel 2024, ma la società bianconera vorrebbe prolungarlo fino al 2026. Nonostante le recenti voci di una possibile partenza in estate, l'ex capitano dell'Ajax ha già comunicato la propria intenzione di restare alla Juve. Non dovrebbero esserci clamorosi colpi di scena, dunque, nella trattativa.

Matthijs de Ligt
Matthijs de Ligt / Jonathan Moscrop/GettyImages

Per avvicinare la firma, però, de Ligt ha chiesto di cambiare i termini della clausola valida per il mercato internazionale. La cifra di acquisto per i club stranieri sarà fissata sugli 80 milioni di euro, anziché gli attuali 120. La Juventus è disposta a esaudire le richieste del suoi gioiellino pur di blindarlo per altre stagioni. Dopo l'addio di Giorgio Chiellini, direzione Major League Soccer, toccherà all'olandese portare avanti l'eredità della difesa bianconera insieme a Leonardo Bonucci.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit