La Juventus dimentica Szoboszlai. Ora il Milan può tentare l'assalto

FC Red Bull Salzburg v TSV Prolactal Hartberg - tipico Bundesliga
David Geieregger/Getty Images

Dominik Szoboszlai sarà uno dei nomi più chiacchierati dell'estate. Sul centrocampista classe 2000 si sono accesi i riflettori di diverse società europee, soprattutto dalla Serie A, a seguito di convincenti prestazioni con la maglia del Salisburgo.

Nel trittico di club italiani figurano Juventus, Napoli e Milan. I bianconeri non sono convinti ad affondare la presa sull'ungherese perché non lo ritengono pronto per fare il titolare in pianta stabile, vantando molta concorrenza all'interno della rosa a disposizione di Maurizio Sarri.

FC Red Bull Salzburg v SK Puntigamer Sturm Graz - tipico Bundesliga
David Geieregger/Getty Images

Anche il Napoli è titubante, preferendo investire principalmente in altri obiettivi. Resta il Milan, la squadra che in questi mesi ha mostrato più concretamente la propria presenza. Lo ha fatto con il Salisburgo, con l'entourage e addirittura la famiglia del calciatore, che recentemente ha ricambiato la fiducia.

L'uomo chiave della trattativa è Ralf Rangnick, spiega calciomercato.com. Qualora il futuro tecnico rossonero dovesse approvare l'operazione, l'arrivo di Szoboszlai sarebbe solamente una formalità. Il club meneghino, infatti, ha già preparato i 25 milioni di euro necessari al pagamento della clausola rescissoria per il calciatore.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!