Inter

L'Inter può liquidare Digitalbits: la posizione del club nerazzurro

Alessio Eremita
Digitalbits
Digitalbits / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter esordirà questa sera in Champions League affrontando il Bayer Monaco per la prima giornata della fase a gironi. Come accaduto nel derby contro il Milan, sulle divise nerazzurre apparirà ancora lo sponsor Digitalbits, nonostante i mancati pagamenti degli ultimi mesi in favore del club italiano. L'azienda specializzata in criptovalute non ha versato nelle casse interiste la prima rata della stagione 2022/23 (23 milioni di euro complessivi per la corrente annata calcistica.

Steven Zhang
Steven Zhang / Marco Canoniero/GettyImages

Il logo Digitalbits, invece, non è presente sul sito ufficiale dell'Inter, sui led a bordocampo, sui tabelloni pubblicitari in campo e per le conferenze stampa. Nemmeno sulle maglie della Primavera nerazzurra né su quelle vestite dall'Inter Women. Come riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, il destino di Digitalbits sembra essere segnato. Il logo verrà tolto dalle casacche quando ci sarà un nuovo partner, ossia intorno a gennaio.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit