Inter

L'Inter alle prese col problema dello sponsor: le possibili contromisure

Giovanni Benvenuto
Digialbits
Digialbits / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter deve fronteggiare un problema inatteso, quello dello sponsor. I nerazzurri devono sciogliere al più presto il nodo legato al marchio principale sulla maglia. Il valore della maglia era decisamente aumentato dopo l'accordo con Nike, ma adesso la questione DigitalBits avrebbe messo il club in una situazione alquanto complicata. Il marchio adesso non compare più sulle divise della squadra primavera e neanche su quella della squadra femminile, e non sarebbe quindi da escludere la ricerca di un nuovo sponsor a campionato in corso.

Non solo: i primi segnali si erano visti anche nelle amichevoli pre-campionato a Cesena e a Lione con i cartelloni pubblicitari con il main-sponsor non comparsi a bordocampo. L'Inter dovrà presentare anche la seconda divisa a settembre: le problematiche emerse, però, condurranno a un rinvio.

Valentino Lazaro
Valentino Lazaro / Sylvain Lefevre/GettyImages

Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport DigitalBits si era impegnata a settembre 2021 di versare nelle casse dell'Inter 23, 27 e 30 milioni più bonus a stagione. Delle cifre che, se dovessero evaporare, rappresenterebbero un danno importante per il club nerazzurro.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit