Juventus, il mercato potrebbe essere finanziato da una cessione eccellente: Dybala sarà sacrificato?

Paulo Dybala
Soccrates Images/Getty Images

C'è aria di rivoluzione in casa Juventus. A pochi giorni dalla cocente eliminazione dei bianconeri dalla Champions League per mano del Lione, la dirigenza della Vecchia Signora è al lavoro sul mercato per rivoluzionare la rosa a disposizione del neo-tecnico Pirlo in vista del prossimo anno.

Fabio Paratici, Pavel Nedved
Alessandro Sabattini/Getty Images

A causa del Covid e della conseguente crisi economica il mercato è profondamente cambiato e pure un club economicamente stabile come la Juve deve fare di necessità virtù: i bianconeri non possono permettersi ingenti investimenti come negli ultimi anni, senza le giuste coperture economiche la rosa non potrà essere rivoluzionata. Esclusa l'ipotesi di nuovi contributi da parte dei soci dopo l'aumento di capitale di 300 milioni di euro del dicembre scorso, il mercato della Vecchia Signora potrebbe essere finanziato con qualche cessione eccellente.

Paulo Dybala
Stefano Guidi/Getty Images

Tenuto conto che de Ligt e Ronaldo sono intoccabili, l'unico altro giocatore da 100 milioni di euro che è presente in rosa è Paulo Dybala: al momento l'argentino non è assolutamente in vendita né sono in corso trattative per la sua cessione, questo è bene sottolinearlo, ma se arrivassero proposte da 100 milioni o oltre non è da escludere che la Juventus possa sedersi al tavolo delle trattative e ascoltare le suddette proposte.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!