Juventus

Juventus, effetto Champions sulla Borsa: i bianconeri scendono del 7%

Andrea Gigante
Juventus - Villarreal
Juventus - Villarreal / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'eliminazione dalla Champions League inizia a far sentire il proprio peso sull'economia della Juventus. Dopo la debacle casalinga contro il Villarreal, il titolo dei bianconeri è stato uno dei peggiori di Piazza Affari, perdendo oltre il 7%.

Come riporta infatti Calcio & Finanza, all'apertura delle contrattazioni il titolo della Juventus ha perso il 7,55% a 0,3160 euro per azione dopo aver toccato anche quota 0,3104, per una capitalizzazione di Borsa pari a poco più di 800 milioni di euro e con volumi già alti considerando i 12,6 milioni di pezzi scambiati su una media quotidiana degli ultimi tre mesi di 21 milioni.

Paulo Dybala
Juventus / Jonathan Moscrop/GettyImages

Solo le azioni di ThyssenKrupp stanno facendo peggio di quelle della Vecchia Signora, con una perdita superiore all’8%.

Per quanto riguarda gli altri titoli collegati in qualche modo alla Juventus, Exor non riporta perdite e stamane ha aperto più o meno in pari. Addirittura in positivo Stellantis che cresce più dell'1%.

Restando in ambito calcistico, le azioni della Lazio perdono lo 0,30% mentre quelle della Roma guadagnano l’1,19%.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit